"Energiochi 6...Vera energia!", 2.500 ragazzi per l'ambiente

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1407

PESCARA. Venerdì a Pescara in Piazza della Rinascita, si terrà la giornata conclusiva del Concorso Regionale “Energiochi 6...Vera energia!!!!”, promosso dalla Regione Abruzzo, per la conoscenza delle energie rinnovabili ed il risparmio energetico.

 

 Il concorso, giunto oramai alla VI edizione e realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di L'Aquila - Facoltà di Scienze della Formazione e con il Ministero della Istruzione - Ufficio scolastico regionale, si concluderà il giorno 27 maggio con la premiazione delle scolaresche vincenti: più di 2.500 ragazzi, saranno accolti dall’assessore dello Sviluppo del Turismo, ambiente, energia e politiche legislative Mauro Di Dalmazio, ed accompagnati da docenti, dirigenti scolastici e dai sindaci dei Comuni di appartenenza con annesso gonfalone.

Il corteo, composto dagli alunni, sindaci, docenti scolastici, trampolieri, gruppi folklorisrtici e bande musicali,  partirà dalla vecchia stazione ferroviaria e proseguirà in direzione Piazza della Rinascita.

            Il concorso Energiochi è indirizzato alle scuole materne, elementari e medie della Regione. Nel corso dell’ anno i ragazzi hanno potuto visitare gli impianti da fonte rinnovabile presenti nel territorio abruzzese, gli insegnanti sono stati supportati nella attività didattica da esperti della Regione Abruzzo, dall’Enea a dai docenti dell’Università.  Gli elaborati realizzati dalle scolaresche sono stati valutati da una commissione esaminatrice composta dai rappresentanti dell’Università, dell’Ufficio scolastico interregionale, del Teatro Stabile dell’Aquila e della Regione Abruzzo. Sono stati attribuiti 1° 2° 3° premi per ogni provincia e premi speciali per il merito.  Inoltre i premi in denaro che verranno trasferiti agli Istituti Scolastici saranno utilizzati per proseguire le attività didattiche per la conoscenza delle energie.

            Contemporaneamente alla premiazione degli alunni, saranno in collegamento diretto tramite videoconferenza da Bruxelles la Commissione Europea, sempre da Bruxelles Alix Bolle dell'ufficio Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), Elodie Bossio di Fedarene (Associazione europea delle agenzie e delel regioni per l’energia e l’ambiente); dalla Germania  Andreas Ziolek presidente Hyramp (partenariato dei Comuni e delle Regioni europee per l’Idrogeno e le Celle a Combustibile);- dalla Danimarca Antonio Lumicisi Ministero dell’Ambiente Italiano (per patto dei sindaci e campagna sustainable Energy Europe SEE).

26/05/2011 19.51