? Arpa acquista 80 nuovi autobus

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2026

?  Arpa acquista 80 nuovi autobus
ABRUZZO. Arpa rinnova il suo parco veicoli con l’acquisto di 80 nuovi bus che saranno in esercizio entro una ventina di giorni.

I nuovi mezzi, che sono stati presentati alla stampa ieri mattina sono tutti dotati di tecnologia di avanguardia, a bassissimo impatto ambientale con emissioni al di sotto dei limiti previsti dalla direttiva europea 2005/55 CE EEV ( Enhanced Environmental Vehicle).

Dell’intero stock di veicoli, 65 sono di tipo extraurbano, cioè adibiti a servizi di media- lunga percorrenza, lunghi 12 metri con 55 posti a sedere, 15 sono di tipo suburbano, di 12 metri con 35 posti a sedere e 58 in piedi, oltre ad un posto per disabile su sedia a rotelle.

«I nuovi bus sostituiranno i mezzi aziendali più obsoleti, classe Euro O, con notevoli benefici per l’ambiente», ha detto il presidente Arpa Massimo Cirulli, «infatti, un motore di tipo EEV sprigiona un decimo delle emissioni nocive, (polveri sottili, Pm10, ossidi di carbonio, ossidi di azoto) emesse da un motore Euro O. Inoltre, secondo una stima prudenziale, 80 bus EEV fanno risparmiare all’azienda 80 mila euro annui grazie ai consumi di gasolio sensibilmente più contenuti rispetto ai motori Euro 0».

La politica di investimenti seguita da Arpa nel biennio 2010-2011 ha permesso l’immissione in servizio di 173 nuovi bus, compresi i 29 bus a metano in circolazione da qualche settimana nell’area metropolitana Pescara-Chieti.

L’importo complessivo degli investimenti è stato pari a 28 mila euro: per gli 80 autobus presentati oggi a Vasto Arpa non ha beneficiato dei contributi regionali.

«Da tale politica di svecchiamento del parco macchine ne consegue un sensibile miglioramento della qualità del servizio offerto alla clientela», ha sottolineato ancora Cirulli, «infatti, l’anzianità media del parco mezzi passa da 15,7 anni, del 2009, a 9,3 anni del 2011; il numero dei mezzi aziendali in circolazione è aumentato di 33 unità, da 587 dell’anno 2009 a 620 del 2011».

L’assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra presente all’incontro con la stampa, ha detto che l’acquisto degli autobus Arpa è un segnale «forte ed importante per l’Abruzzo»: «il piano di investimenti dell’azienda regionale è stato condiviso dal Governo regionale- ha aggiunto Morra- e la regione Abruzzo ha in programma di finanziare l’acquisto di nuovi bus per tutti i vettori abruzzesi una volta che si sbloccheranno i fondi Fas».

12/05/2011 8.14