Due scosse di terremoto nel Gargano. Avvertite in tutto l'Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

23676

ABRUZZO. Una scossa di terremoto è stata avvertita alle 14.21 lungo la costa adriatica. Non si conoscono ancora dettagli sull'intensità della scossa che se ha avuto un epicentro nell'aquilano potrebbe essere del 4 grado della scala Richter. La scossa è stata avvertita distintamente ai piani alti di Pescara e Chieti. * GLI ULTIMI TERREMOTI IN TEMPO REALE

TERREMOTO GARGANO

ABRUZZO. Una scossa di terremoto è stata avvertita alle 14.21 lungo la costa adriatica. Non si conoscono ancora dettagli sull'intensità della scossa che se ha avuto un epicentro nell'aquilano potrebbe essere del 4 grado della scala Richter. La scossa è stata avvertita distintamente ai piani alti di Pescara e Chieti.

 * GLI ULTIMI TERREMOTI IN TEMPO REALE

Le prime notizie parlano anche di una scossa in provincia di Foggia.

17/09/2010 14.24

Non ci sono ancora particolari e non ci sono ancora i dettagli da parte dell’Ingv. La scossa da quanto è possibile apprendere è stata avvertita in buona parte dell’Italia meridionale fino a Bari ma anche a Caserta.

17/09/2010 14.34

 Secondo i primi dati ufficiali del Centro sismologico del Mediterraneo l’epicentro della scossa è nei pressi del Gargano e l’intensità è di 4,4 gradi della scala Richter. Profondità di 15 chilometri a 8 chilometri da Foggia e Ortanova.

17/09/2010 14.37

 A poco meno di un’ora dalla scossa con epicentro nei pressi di Foggia non si registrano danni di particolare intensità anche se le informazioni sono ancora poche. La scossa è stata avvertita in maniera nitida soprattutto ai piani alti dei palazzi della fascia costiere dell’Abruzzo a Chieti e Pescara ma anche in alcune zone di Montesilvano. A L’Aquila invece sembrerebbe non essere stata avvertita. Moltissime le informazioni sui social network e tantissimi anche i commenti lasciati in tempo reale sulla nostra pagina Facebook. 

17/09/2010 15.12

In realtà sono stati due i terremoto con epicentro nel distretto del Gargano. Il primo quello avvertito distintamente di 4,4 gradi della scala Richter alle 14.20 ed un secondo più lieve di 2 gradi. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV. L’epicentro è stato localizzato a circa 30 chilometri di profondità rettificando il dato precedente provvisorio che era di 8 chilometri. I paesi del Foggiano interessati sono Carapelle, Orta Nova, Rignano Garganico, Ordona.

17/09/2010 15.19