LEGALITA'

Educazione alla legalità, i magistrati incontrano i bambini delle elementari

Iniziativa coordinata dall’associazione Codici

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1629

carlo masci e codici

PESCARA. «L'educazione alla legalità deve partire fin dall'infanzia e quindi fin dalle scuole elementari»
Sono le parole spese dall'assessore alla Legalità, Carlo Masci, per presentare "Obietivo Legalità 2012", iniziativa, organizzata dall'associazione Codici, che si sviluppa nell'ambito del programma "PER.LE - Percorsi sulla Legalità", giunto alla quarta edizione. Nel dettaglio, si tratta di quattro incontri di magistrati di primo piano e di un dirigente del Corpo Forestale dello Stato con gli alunni di altrettante scuole primarie.
Il primo appuntamento è in programma il prossimo 9 novembre a Chieti (ore 10-12) presso la Scuola primaria I Circolo di via Paolucci con il sostituto procuratore delle Repubblica di Chieti, Pietro Mennini, su "Legalità e libertà mediante il rispetto delle regole".
Il secondo incontro, fissato per il 10 dicembre a Pescara (ore 9.30- 11.30) presso l'Istituto Comprensivo Scuola Primaria ex X circolo di Via Gioberti con il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pescara, Valentina D'Agostino.
Il terzo incontro si svolgerà lunedì prossimo, 22 ottobre, a Sulmona (ore 11.00-13.00) presso l'Istituto Comprensivo Scuola Primaria "Lombardo Radice Ovidio" di Viale Togliatti con Raffaele Biondi, vice Questore Aggiunto del Corpo Forestale dello Stato, già Comandante Provinciale N.I.P.A.F.
Invece, data ancora da definire per l'appuntamento programmato a Pineto, presso l'Istituto Comprensivo Scuola Primaria di Via Verona, con Gennaro Varone, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pescara..