spesa pubblica

Regione Abruzzo, riorganizzati uffici di Pescara. «Risparmiamo 200 mila euro»

Disdetti due contratti di locazione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2644

Regione Abruzzo, riorganizzati uffici di Pescara. «Risparmiamo 200 mila euro»
ABRUZZO. In tempo di spending riview aumenta l’attenzione delle pubbliche amministrazione per evitare gli sprechi.

La Giunta Regionale, su proposta dell'assessore Federica Carpineta, ha approvato nella seduta di ieri una prima riorganizzazione delle sedi destinate alle strutture regionali nella Città di Pescara.
Grazie a una razionale ricollocazione di alcuni uffici negli edifici di proprietà, la Giunta Regionale ha potuto disdire due contratti di locazione.
Il risparmio è di oltre 220.000 euro: 171.102,62 € verranno risparmiati, da qui e per il futuro, per il mancato pagamento dei canoni di locazione e degli oneri accessori mentre ulteriori 50.000 € costituiscono il risparmio una tantum per la non più necessaria implementazione delle reti telematiche destinate ai locali oggi disdetti.
«Non è certo questa soluzione quella che può considerarsi definitiva - ha commentato l'assessore - Il nostro impegno è, infatti, quello di arrivare alla sede unica di Pescara. Su questo progetto, avviato da noi con una procedura a evidenza pubblica per l'individuazione nel territorio cittadino di Pescara della sede migliore, sta lavorando una commissione tecnica. Riteniamo una priorità assoluta la realizzazione di una sede unica, che sia garanzia di efficienza e di risparmio per la macchina burocratica regionale e, soprattutto, sia un miglior servizio per i cittadini Abruzzesi, che non dovranno più girovagare per l'intera Città di Pescara e potranno raggiungere più facilmente uffici che troveranno accoglienti e funzionali, come è loro diritto».