LA STORIA INFINITA

Antenne San Silvestro, l’assessore Del Trecco: «siamo pronti a spegnere tutto»

«Non torniamo indietro, il sito va liberato»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4084

Antenne San Silvestro, l’assessore Del Trecco: «siamo pronti a spegnere tutto»
PESCARA. Nessuna emittente radiotelevisiva è stata autorizzata, negli ultimi tre anni, a installare nuove antenne a San Silvestro Colle, né a spostare quelle esistenti da una parte all’altra del sito stesso.

Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco che ieri, in aula, rispondendo a un’interrogazione del Pd sul lavoro fin qui svolto in merito alla vicenda di San Silvestro, ha svelato le novità dell’attività in itinere.
Del Trecco ha chiarito che il Suap non ha più rilasciato alcuna nuova autorizzazione, nonostante ci siano ben 28 richieste ferme ormai dal 2005-2006, di cui 18 giunte da emittenti radiofoniche, 10 da emittenti televisive locali e nazionali: l’iter procedimentale delle 28 pratiche è stato sospeso in attesa della nuova normativa in tema di tutela ambientale.
Il Comune di Pescara con la Guardia di Finanza ha collaborato alle indagini che hanno consentito lo ‘sfratto’ di 59 impianti privi di autorizzazione. Ovviamente contro i verbali sono state depositate memorie difensive da parte dei contravventori i cui contenuti sono tuttora in valutazione sia della Guardia di Finanza, che ha formulato le relative controdeduzioni, sia da parte dell’Avvocatura comunale.
Proprio da palazzo di città assicurano che è tutto pronto per firmare le ordinanze di spegnimento non appena si sarà chiusa la vicenda giudiziaria.
«L’impegno della nostra amministrazione comunale su San Silvestro è lineare e trasparente: non permetteremo nuove installazioni sul colle, e soprattutto stiamo continuando a lavorare per la delocalizzazione degli impianti oggi esistenti», ha ribadito Del Trecco.
Le procedure si muovono in parallelo al Tavolo tecnico istituito dalla Regione per accelerare la delocalizzazione delle antenne, partendo dalla proposta della piattaforma off-shore. Il Tavolo tornerà a riunirsi mercoledì prossimo, primo agosto. «Su San Silvestro non si torna indietro di un passo: le antenne vanno spostate», chiude Del Trecco.