Rifiuti, ecco quanto spendiamo all'anno

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2244

LA RICERCA. ABRUZZO. A Silvi, Atri e Chieti la tariffa è la più costosa. I più economici, invece, Atessa e Fossacesia. A Pescara il maggior incremento negli ultimi mesi

L'associazione dei consumatori Arco ha presentato il primo report del proprio “Osservatorio Regionale sui RSU” che ha preso in considerazione i costi del servizio d’igiene urbana, praticati ai cittadini della regione Abruzzo, su un campione di 27 comuni.

Prendendo come campione omogeneo una abitazione di 100 mq e una famiglia media di circa 3 componenti per nucleo familiare, è stato analizzato il costo medio di ogni nucleo familiare.

Così è saltato fuori che a Pescara si spendono 166 euro, a Teramo 206 e a Chieti 216 euro (L'Aquila non è stata analizzata).

I comuni più costosi sono risultati Atri con 260 € e Silvi con 252 €. I meno costosi, invece, Atessa con 73 € e Fossacesia con 91 €. In pratica sullo stesso litorale abruzzese nel Comune di Silvi una famiglia che vive in un appartamento di 100 metri quadri, indipendentemente dal numero dei componenti il nucleo familiare paga 2,7 volte in più di quella che vive a Fossacesia;

Sopra i 20.000 la situazione peggiore è quella di Chieti con 216 € mentre la migliore è risultata quella di Lanciano con 100 €

La media delle tariffe Tarsu nei comuni interessati dall'indagine Arco è di 165,99 euro/anno.

I Comuni che si collocano sopra tale media in modo più significativo sono: Atri (+56,64%), Silvi (+51,82%), Teramo (mediamente +36,71%), Chieti (+30,13%). I Comuni che si collocano sotto tale media sono Atessa (-56,02%), Fossacesia (-45,18%), Lanciano (-38,55%), Guardiagrele (-27,71%), San Salvo (-27,71%)

Rispetto agli aumenti praticati Pescara ha fatto osservare l’aumento maggiore, con aumenti scaglionati in due anni il primo nel 2007 +10,34% ed uno nel 2009 +29,69%. A Chieti dopo un significativo aumento effettuato nel 2008 del +24,86% le tariffe tendono a decrescere.

A Teramo dal 2006 al 2010 è stato registrato una lieve diminuzione delle tariffe pari a -7,99%.

Rispetto a questi dati Arco non ritiene giustificate le eccessive differenze di costi tra i comuni nè da ipotetiche differenze quali quantitative dei servizi offerti , nè dalle particolari condizioni ambientali che si riscontrano fra i comuni e creano una forte disparità di trattamento fra cittadini della stessa regione e pertanto chiede alla Regione Abruzzo: una regolamentazione d’indirizzo che standardizzi il servizio di raccolta e renda effettiva la carta dei servizi, una accelerazione dell’obbligo alla raccolta differenziata che tenga conto anche della esperienza fin qui fatta dai cittadini, una accelerazione dell’ attuazione del piano regionale dei rifiuti con una particolare e significativa attenzione a contrastare efficacemente tutte le forme di monopolio nel settore delle discariche.

31/03/11 13.34

 

Tab.30: Importo pagato dalle famiglie nel 2010.

Comuni

Fam. n.1 componente

Fam. n.2 componenti

Fam. n.3 componenti

Fam. n.4 componenti

Fam. n.5 componenti

Fam. più n.5 componenti

Pescara

€ 166,00

€ 166,00

€ 166,00

€ 166,00

€ 166,00

€ 166,00

Chieti

€ 216,00

€ 216,00

€ 216,00

€ 216,00

€ 216,00

€ 216,00

Teramo (TIA)

€ 125,81

€ 184,05

€ 206,13

€ 227,08

€ 250,03

€ 267,37

Alba Adriatica(TIA)

€ 104,03

€ 149,09

€ 177,06

€ 195,62

€ 209,66

€ 228,89

Tortoreto (TIA)

€ 98,58

€ 153,27

€ 181,82

€ 209,57

€ 249,04

€ 273,42

Avezzano

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

Sulmona

€ 127,00

€ 127,00

€ 127,00

€ 127,00

€ 127,00

€ 127,00

Giulianova

€ 185,00

€ 185,00

€ 185,00

€ 185,00

€ 185,00

€ 185,00

Roseto degli Abruzzi

€ 195,00

€ 195,00

€ 195,00

€ 195,00

€ 195,00

€ 195,00

Montesilvano

€ 188,00

€ 188,00

€ 188,00

€ 188,00

€ 188,00

€ 188,00

Francavilla al Mare

€ 182,00

€ 182,00

€ 182,00

€ 182,00

€ 182,00

€ 182,00

Lanciano

€ 102,00

€ 102,00

€ 102,00

€ 102,00

€ 102,00

€ 102,00

Ortona

€ 168,00

€ 168,00

€ 168,00

€ 168,00

€ 168,00

€ 168,00

Vasto

€ 186,00

€ 186,00

€ 186,00

€ 186,00

€ 186,00

€ 186,00

Celano

€ 193,00

€ 193,00

€ 193,00

€ 193,00

€ 193,00

€ 193,00

Atri

€ 260,00

€ 260,00

€ 260,00 

€ 260,00

€ 260,00

€ 260,00

Martinsicuro

€ 143,00

€ 143,00

€ 143,00

€ 143,00

€ 143,00

€ 143,00

Pineto

€ 165,00

€ 165,00

€ 165,00

€ 165,00

€ 165,00

€ 165,00

Silvi

€ 252,00

€ 252,00

€ 252,00 

€ 252,00

€ 252,00

€ 252,00

Città S. Angelo

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

€ 160,00

Penne *

 

 

 

 

 

 

Spoltore

€ 150,00

€ 150,00

€ 150,00

€ 150,00

€ 150,00

€ 150,00

Atessa

€ 73,00

€ 73,00

€ 73,00

€ 73,00

€ 73,00

€ 73,00

Guardiagrele

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

San Giovanni T.

€ 132,00

€ 132,00

€ 132,00

€ 132,00

€ 132,00

€ 132,00

San Salvo

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

€ 120,00

Fossacesia

€ 91,00

€ 91,00

€ 91,00

€ 91,00

€ 91,00

€ 91,00