ABRUZZO

Elezioni Rsu, Cisl Fp primo sindacato della regione

Forte affermazione nel Pubblico Impiego

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2474

Elezioni Rsu, Cisl Fp primo sindacato della regione
ABRUZZO. La Cisl Fp riscuote un forte consenso tra i lavoratori degli enti locali abruzzesi in voti e percentuali, confermandosi il primo sindacato della regione Abruzzo.

«Anche nel comparto sanità», commenta il segretario regionale Vincenzo Traniello, «la nostra organizzazione incassa un segno positivo, in particolare all’Asl di Chieti».
La Cisl si conferma la prima sigla sindacale negli Enti pubblici non economici abruzzesi con una percentuale di circa il 40%, vincendo all’Inps, all’Inail, all’Inpdap e alla Croce Rossa di tutta la regione.
Si affermano i colori della Fp Cisl anche in alcuni Enti regionali: all’Aptr consegue la maggioranza assoluta dei seggi oltrepassando il 63% dei consensi. All’Ente Regione la Cisl conferma i consensi in voti e percentuale in una sostanziale parità con la Cgil ma il sindacato stravince alla Provincia di Chieti, al Comune di Teramo con il 47%, al Comune di Chieti, al Comune di Pescara con il 47%, al Comune di Lanciano, al Comune di Vasto e di San Salvo.
All’ospedale di L’Aquila rimane il primo sindacato raggiungendo i 255 voti.
«Il consenso manifestato nei confronti dei nostri candidati», continua Traniello, «dimostra non solo un’adesione al progetto di rilancio della contrattazione di secondo livello, voluto fortemente dalla Cisl, ma anche un riconoscimento al lavoro certosino svolto in questi anni dai colleghi che, con passione e senso di abnegazione, hanno rappresentato gli interessi dei lavoratori all’interno delle RSU. Il risultato ci impegna ad un maggiore sforzo organizzativo, volto a tutelare meglio gli iscritti e i lavoratori, sia attraverso gli strumenti contrattuali che attraverso una capillare presenza dei servizi offerti dalla CISL sul territorio».