ESCLUSIVO- L'INCHIESTA

Auto di servizio: 40 per l’Arta, 83 per Parchi e comunità montane. Martinsicuro più di Pescara

Università, comuni minori, Camere di Commercio: tutti hanno auto pagate dai contribuenti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9609

Auto di servizio: 40 per l’Arta, 83 per Parchi e comunità montane. Martinsicuro più di Pescara
ABRUZZO. La carica delle 1.329 auto di servizio: sono quelle censite in Abruzzo in un recente rilevamento chiesto dal Governo.

La volontà è quella di avere una panoramica generale a disposizione per vedere dove si può tagliare e dove, invece, la situazione dovrà restare com’è. E dai numeri che emergono il panorama si dimostra variegato e inaspettato per certi versi. Non mancano le sorprese.  
204 sono le vetture blu, ovvero quelle utilizzate dai vertici delle pubbliche amministrazione e che nella maggior parte dei casi sono dotate anche di autista. Le restanti vengono definite grigie, ovvero a disposizione dei dipendenti pubblici che per motivi di lavoro (e dovrebbero essere esclusivamente motivi di lavoro) utilizzano l’auto di servizio invece di quella personale.
Come avevamo già scritto 411 sono quelle a disposizione delle Asl regionali, 149 quelle della giunta regionale e del Consiglio (tra queste 14 sono blu). Per le Province ce ne sono invece 133.
Ma dove sono le altre 636? Sono distribuite, non senza incongruenze, tra i Comuni capoluogo, quelli minori, Università pubbliche, enti strumentali, parchi, comunità montane.

I COMUNI
Nei 4 comuni capoluogo se ne contano in totale 114, non un numero eccessivo se si prova a compararlo con altri enti di cui si dirà più avanti. Il Comune di Pescara ne ha 24, 1 con uso esclusivo autista. Chieti ne ha 30 , 1 con uso esclusivo con autista, L’Aquila 33, di queste 2 con autista (non esclusivo), 27 a Teramo (nessuna con autista).
Ma ci sono anche altri Comuni che vantano auto di servizio e auto blu: se ne contano, infatti, altre 259 che quotidianamente vengono messe in moto e se ne vanno in giro nei centri minori, 40 di queste con autista.
A Martinsicuro, ad esempio, ne sono state censite 28 (più che a Pescara nonostante conti 17 mila abitanti contro i 125 mila del capoluogo di provincia). 5 sono a disposizione con autista, 22 senza autista e 1 a uso non esclusivo senza autista. Ci sono 24 Fiat, 2 Mercedes; 17 superano la cilindrata 1900.
A Penne ce ne sono 20, (18 di proprietà e 2 in leasing) 11 con autista e 9 senza. A Montesilvano ce ne sono 19 (4 uso esclusivo con autista). A Lanciano ne sono state censite 15 (1 con uso esclusivo con autista e con cilindrata superiore a 1.900). Stessa cifra anche a Nereto (5 mila abitanti circa): 9 con autista. A Giulianova e Sulmona 10 a testa, a Francavilla 9 (nessuna con autista, 8 Fiat e 1 Daihatsu) così come Spoltore e Roseto.
A Ortona e Avezzano 7 ciascuno. In tutti e due i casi c’è un auto con uso non esclusivo con autista. A Barisciano 4, Celano 3 (nessuna con autista) e anche a Opi.
A San Vito Chietino 2, a Popoli 2. Le altre 70 macchine sono distribuite singolarmente negli altri Comuni minori.

LE UNIVERSITA’
Nel censimento rientrano anche le auto delle università pubbliche abruzzesi: 27 in totale. A L’Aquila se ne contano 12 (tutte di proprietà): 1 con uso non esclusivo con autista e le altre a disposizione degli uffici senza autista.
A Teramo 4 (tutte senza autista) e a Chieti 11 (1 in uso non esclusivo con autista e le altre a disposizione con e senza autista).
Ci sono poi le aziende per il diritto agli studi universitari: a Chieti se ne devono aggiungere altre 2 (1 proprietà 1 in comodato), a L’Aquila 1 così come a Teramo.

ALTRI ENTI
Ben altri numeri si contano negli altri enti pubblici regionali.
All’Arssa, ad esempio, se ne contavano 38, all’Aptr solo 2 e all’Arta ben 41 (29 di proprietà, 8 a noleggio, 4 comodato). All’agenzia regionale per la tutela ambientale la maggioranza sono tra la cilindrata 1.100 e 1600 (29), 7 quelle con cilindrata superiore a 1.900. In nessun caso c’è l’autista. E si tratta di 40 Fiat e 1 Nissan. Anche l’Istituto Caporale dispone di auto di servizio: 23 tutte di proprietà

PARCHI
Ci sono poi i Parchi e le comunità montane che in totale ne usano 82.
29 sono quelle nelle disponibilità del Parco Nazionale d’Abruzzo (2 anche con autista e 15 con cilindrata superiore a 1.900), 18 a quello del Gran Sasso Monti della Laga (13 con cilindrata superiore a 1.900 di cilindrata), una in meno per il parco della Maiella. Infine 2 a testa per il parco Sirente Velino e 2 per il Consorzio dei comuni del bacino Imbrifero Montano Vomano.
12, invece, quelle a disposizione delle Comunità montane: 5 a quella del Gran Sasso, 3 a Valsangro, 2 a quella peligna, 1 al Medio Sangro, 1 a quella Sirentina e 1 a Aventino-medio sangro.

LE CAMERE DI COMMERCIO
La Camera di commercio di Teramo 1 (una Citroen uso non esclusivo senza autista con cilindrata superiore a 1.900). A Pescara nessuna, a Chieti 2 con uso esclusivo con autista (un Audi e 1 Bmw, una di proprietà e l’altra in leasing) a L’Aquila 1 Audi con autista
Alessandra Lotti