METEO IN TEMPO REALE

Neve, scuole chiuse nella Marsica. Rallentamenti e code sulle strade

Mezzi pesanti bloccati ai caselli della A14: proteste e disagi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8589

Neve, scuole chiuse nella Marsica. Rallentamenti e code sulle strade
ABRUZZO. Nevica a L'Aquila, in Alto Sangro e in Marsica. Nelle prossime ore neve anche a bassa quota

Da questa mattina si registra difficoltà nell'attraversamento delle strade statali 80, L'Aquila - Teramo e sulla strada statale 17, Castel di Sangro - L'Aquila. La superstrada Avezzano - Sora è invece chiusa al transito per tutti i mezzi a causa di una forte nevicata che interessa il tratto dalla valle Roveto fino ad Avezzano.
 Nevica dalle prime ore di questa mattina anche sulle autostrade A24 Roma - L'Aquila - Teramo e A25 Roma Pescara. Ci sono rallentamenti in entrambe le direzioni. Un mezzo pesante si è girato al chilometro 70 dell'A24, nei pressi dello svincolo di Torano, creando difficoltà al transito per le operazioni di rimozione. Il transito, in entrambe le direzioni, è vietato ai mezzi pesanti con peso superiore ai 75 quintali con punti di accumulo a Roma e Pescara, mentre per gli altri vige l'obbligo di pneumatici da neve istallati e catene a bordo. Sulla A14, nel tratto abruzzese, c'è pioggia e al momento non ci sono disagi alla circolazione. Per i mezzi con peso superiore ai 75 diretti a nord c'è l'obbligo di uscita al casello di Giulianova.
Nelle prossime ore la situazione meteo, come ampiamente previsto, è destinata a peggiorare.

«Sull’Abruzzo», conferma Giovanni De Palma, «sono attese copiose nevicate dapprima sul settore occidentale, intorno ai 400- 500 metri, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata. Previste piogge diffuse lungo la fascia costiera e nevicate in graduale calo nel corso della giornata intorno ai 100-200 metri nel teramano e nel pescarese, ma localmente fino in pianura, intorno ai 200-400 metri nel chietino, ma localmente a quote più basse».

Dalla tarda serata e nel corso della giornata di giovedì, spiega ancora il responsabile di Abruzzo Meteo, l'arrivo di masse d'aria gelida continentale darà luogo ad una graduale diminuzione delle temperature soprattutto nel teramano e, marginalmente, nel pescarese, con possibili nevicate fino in pianura e, localmente, lungo la fascia costiera. Tra venerdì e sabato è atteso l'ingresso di un nucleo di aria gelida sulle regioni settentrionali che, gradualmente, si estenderà verso le regioni tirreniche, provocando la formazione e l'approfondimento di un profondo vortice depressionario che richiamerà aria gelida continentale, diretta verso le regioni centrosettentrionali adriatiche. Di conseguenza è attesa una nuova fase di maltempo con copiose nevicate fino a bassa quota su Lazio e Molise, fino a bassissima quota su Abruzzo e Marche, localmente anche in pianura, a prevalente carattere nevoso sulle restanti regioni centro-settentrionali. Nel fine settimana e nel corso dei primi giorni della prossima settimana un nuovo nucleo di aria gelida interesserà direttamente Marche, Abruzzo e Molise con elevata probabilità di nevicate anche lungo la fascia costiera. 

 SCUOLE CHIUSE NELLA MARSICA
L’Amministrazione comunale ha reso noto che è sospesa per la giornata del 1 febbraio 2012 la normale attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado nel territorio comunale. Il provvedimento è stato adottato a causa della nevicata che ha reso impraticabile il fondo viabile delle strade pregiudicando il normale transito veicolare e pedonale.
L’ordinanza che sospende l’attività didattica, forse arrivata unpò inritardo, è la n. 8 del 01.02.2012.

Neve e ghiaccio nella Marsica hanno causato problemi e rallentamenti alla circolazione, provocando la sospensione delle lezioni nelle scuole dei principali comuni. La zona piu' colpita e' stata quella occidentale con ghiaccio e le principali arterie stradali invase dalla neve. Sulla Tiburtina, nonostante l'impiego dei mezzi spazzaneve, il traffico ha subito dei rallentamenti intorno alle 7 del mattino.
 Ad Avezzano anche le strade interne sono state interessate dalla nevicata mattutina e per le scuole, che stamattina erano semivuote, e' stata disposta la sospensione delle lezioni. Il provvedimento e' stato adottato ad Avezzano con un'ordinanza del sindaco Antonio Floris per le giornate di oggi e domani.
 Lezioni sospese anche nella citta' turistica di Tagliacozzo (L'Aquila). Neve alta anche nella principale localita' sciistica marsicana. A Ovindoli, lungo la strada che porta agli impianti di sci, nelle prime ore del mattino si camminava con difficolta' a causa della nevicata in corso.

ANNULLATE LE SEDUTE DELLE COMMISSIONI
A causa dell’ondata di maltempo che sta colpendo la zona dell’Aquila, sono state annullate la seduta di oggi della Quinta Commissione (Affari Sociali e Tutela della Salute) e quella di domani della Sesta Commissione (Politiche europee).

ATRI: UN NUMERO PER LE EMERGENZE
Il Comune di Atri è a disposizione dei cittadini per fornire assistenza, garantire i servizi essenziali e per intervenire in caso di necessità.  IL NUMERO A CUI RIVOLGERSI E’: 320/4325203
Sul territorio vige anche l’obbligo per i veicoli di munirsi ed avere a bordo catene da neve o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio. «Un’ordinanza preventiva, con la quale è stata semplicemente applicata la normativa vigente, il cui scopo - precisa il sindaco Gabriele Astolfi non è certo quello di fare cassa, si tratta di un provvedimento precauzionale, per tutelare e prevenire situazioni di disagio all’intera collettività e garantire le condizioni di sicurezza, e soprattutto assicurare a tutti i servizi essenziali».

A L’AQUILA OBBLIGO DI CATENE
A L’Aquila nonostante i mezzi spazzaneve e spargisale siano operativi dalle 5 di stamane si sono verificate delle situazioni critiche a causa del blocco di alcune autovetture sprovviste di pneumatici da neve e senza catene a bordo. «Invito tutti i cittadini – ha dichiarato il sindaco Massimo Cialente - a munirsi, nelle prossime ore, di catene o pneumatici termici, come peraltro stabilito dall’ordinanza in vigore dal 15 novembre scorso per evitare problemi alla circolazione. Automobilsti che non rispettino queste norme possono rendere più critica la situazione, data l’eccezionale nevicata che si è abbattuta sulla città dalle 7.30 di questa mattina, vanificando gli sforzi degli operatori».
Il comandante della Polizia Municipale, Eugenio Vendrame, ricorda che chiunque non rispetterà l’obbligo previsto verrà sanzionato. Da stamattina infatti si stanno effettuando i controlli sugli autoveicoli. Sulla base di quanto reso noto dal Corpo di Polizia Municipale la maggior parte degli automobilisti sanzionati provengono da fuori città e fuori regione. Il comandante segnala inoltre la presenza di veicoli in panne che determinano blocchi alla circolazione e rendono problematico l’operato dei mezzi spazzaneve  e spargisale.

LA MAPPA DELLA NEVE DA FACEBOOK
Sulla nostra pagina Facebook gli utenti segnalano problemi e condizioni tranquille. Niente neve al momento ad Ortona, Manoppello Scalo, Pescara, Chieti, Lanciano. Nevicata intensa, invece, alle 7 da Cucullo a Vicovaro Mandela «ma si circolava tranquillamente» assicura Roberto. Mentre Dario segnala problemi per prendere l’autostrada ad Avezzano.  In provincia di Teramo al momento tanta pioggia e freddo ma la neve non si è fatta ancora vedere.

ARISCHIA: «5 CM DI NEVE, CAOS TOTALE»
Ad Arischia Elia Serpetti, presidente dell’amministrazione Beni Separati  denuncia il fallimento del piano neve: «dopo giorni interi di notizie e di avvisi dai meteo di tutti i telegiornali nazionali ci si ritrova impreparati. Vorremmo sapere da chi e con chi è stato predisposto il piano neve e quali sono le motivazioni per cui questa mattina sembrava essere nel '56 dove non si aveva ancora l'avvento dei mezzi spazzaneve. Se così sono pure i piani di ricostruzione non osiamo immaginare dove arriveremo; sono bastati 5cm di neve per il caos generale».

PROVINCIA PESCARA: 200 TONNELLATE DI SALE
La Provincia di Pescara mette a disposizione 200 tonnellate di sale e mezzi antineve su tutto il territorio pescarese e il personale si è già attivato per effettuare lo spargimento.  «Sono già pronti ad entrare in azione i mezzi della Provincia in caso di copiose nevicate», assicura il presidente Guerino Testa. «Qualora un Comune non avesse provveduto a inoltrare la richiesta di sale, può contattare il settore viabilità competente».
Dalla Provincia si consiglia di  «mettersi in viaggio solo per motivi urgenti e soltanto se muniti di catene o pneumatici invernali».

TRASPORTATORI INFURIATI PE RIL BLOCCO

Mezzi pesanti bloccati all’ingresso della A14, direzione nord.
«A nulla ormai serve», protesta la Federazione regionale abruzzese del Trasporto, «l’obbligo di catene da neve a bordo o il montaggio degli pneumatici invernali dall’ 1/12/201102 al 15/03/2012, l’autostrada diventa un tabù prima ancora che qualche fiocco imbianchi le campagne circostanti. Nessuno nega l’utilità della prevenzione, dei controlli ma, qui si rasenta il ridicolo. Catene a bordo anche quando i mandorli sono in fiore e blocco per previsione neve ma, quanta, tanta da paralizzare un’arteria vitale per l’Abruzzo come l’A14? E dov’è?»
Al momento l’autostrada A14 è completamente sgombra da neve fino a Rimini ed al di sopra è possibile transitare con le normali dotazioni invernali.
«Chi pagherà i danni subiti dalla nostra già malandata economia e quelli subiti dalle nostre Imprese di Autotrasporto? Nessuno come al solito».

A24
L'autostrada A24 Roma-L'Aquila-Teramo e' rimasta chiusa per una decina di minuti prima di essere riaperta al transito degli autoveicoli, ma attualmente rimane interdetto l'accesso ai mezzi al casello dell'Aquila ovest. Nevischio tra Bivio A25/A24 Roma-Teramo e Pratola Peligna-Sulmona

A14
Va meglio sull'autostrada A14, dove permane il fermo per i mezzi pesanti ma non si segnalano precipitazioni nevose ma soltanto pioggia e la circolazione e' regolare. Per i mezzi con peso superiore ai 75 diretti a nord c'e' l'obbligo di uscita al casello di Giulianova. 

CHIUSA SUPERSTRADA AVEZZANO-SORA
La superstrada Avezzano - Sora e' chiusa al transito per tutti i mezzi a causa di una forte nevicata che interessa il tratto dalla valle Roveto fino ad Avezzano. Al momento sta nevicando anche sul Gran Sasso con la temperatura scesa di otto gradi sotto lo zero.

GIOVEDì SCUOLE CHIUSE A CASTEL DI SANGRO

Il sindaco di Castel di Sangro, Umberto Murolo, con propria ordinanza ha disposto per domani la sospensione delle lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado. Il provvedimento e' stato adottato a causa del maltempo che sta interessando l'Alto Sangro, con disagi alla viabilita' sulle principali arterie, la strada statale 83 marsicana, che collega la Marsica a Castel di Sangro e la strada statale 17, nel tratto da Roccaraso a Castel di Sangro. La coltre a Roccaraso ha raggiunto i 30 centimetri in paese, mentre sugli impianti sciistici ha superato i 50. A Pescasseroli la neve ha raggiunto i 40 centimetri in paese e i 60 sugli impianti. Entrambe le stazioni hanno tutte le piste aperte.

PROBLEMI DI VIABILITA’ NEL TERAMANO
Il divieto di transito ai mezzi pesanti scattato nelle Marche sta creando grosse difficolta' alla circolazione sull'intera rete stradale ed autostradale del Teramano.
Sulla statale 16 e sull'A14 si sono create file di chilometri di tir ed auto incolonnate sotto una pioggia battente a causa del divieto di transito ai mezzi pesanti scattato nelle Marche che ha creato un tappo a sud e a nord della rete viaria teramana intrappolando centinaia di automobilisti. Nei caselli prossimi al confine con le Marche, cioè quello di Mosciano Sant'Angelo e Val Vibrata le code sono lunghissime e si marcia a rilento. A Martinsicuro, ultimo comune teramano a confine con il territorio ascolano, sulla Ss16 si sono formate code di 6 chilometri e la situazione si è ulteriormente appesantita per via dell'uscita dei lavoratori dalle aree industriali. Il centralino della polizia stradale è stato subissato di telefonate.

CAPISTRELLO SCUOLE CHIUSE ANCHE DOMANI

Emanata da parte del sindaco di Capistrello, Antonino Lusi, l’ordinanza di chiusura delle scuole materne, elementari e medie per i giorni 1 e 2 febbraio.

LA SITUAZIONE IN TEMPO REALE SULLE AUTOSTRADE

 

Alba Adriatica (Te) - obabalneatori.it

 

  Alfedena (AQ) - comune.alfedena.aq.it

Rivisondoli (AQ) - comune.rivisondoli.aq.it.

 

  Pizzalto (AQ) - www.pizzalto.eu

 

Pescara - www.ldgmeteo.it

 

  Ofena (AQ) - www.webalice.it/dalessandro.dam

Cappadoccia (AQ) - www.cappadociaweb.it

  Roccaraso (AQ) - www.roccaraso.biz

L'Aquila San Giacomo (AQ) - www.caputfrigoris.it

 

  Rocca di Mezzo (AQ) - www.roccadimezzo.org

 

Casoli (Ch) - meteocasoli.it

 

 

  Montesilvano (Pe) - abruzzometeo.it

 

Teramo - www.meteoteramo.it

 

   Pescasseroli (AQ) - www.pescasserolionline.it

Torricella Peligna (CH) - ipcam.progettosuono.com

  Canzano (TE) - www.buriansnow.it

 

Pescara - www.pescarameteo.net/

   Canosa Sannita (CH) - www.acvip.it

 

Lanciano (CH) - www.comune.lanciano.it

      Ortona (CH) - ortonaamare.it

 

Roccacaramanico- www.roccacaramanico.it

    San Salvo  (Ch) - vastolive.eu

Castel Del Monte (Aq) - www.abruzzometeo.it

   Castel di Sangro - mediamaint.it

Majella - Rifugio Pomilio 1 Majella - Rifugio Pomilio 2

http://www.abruzzometeo.it

http://www.abruzzometeo.it

Majella - Passo Lanciano Majella - Mammarosa

http://www.meteoappennino.it

http://www.snowpl.com

Lanciano Lanciano 2

ttp://www.comune.lanciano.chieti.it

http://www.meteolanciano.it