Chiodi, addio alle auto blu...arrivano fiammanti Audi grigio metallizzate

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5139

ABRUZZO. La giunta Chiodi farà a meno della auto blu. Hanno raccolto l'invito del ministro Brunetta al risparmio?
Niente affatto, assicura il consigliere regionale dell'Idv, Carlo Costantini. «Chiodi ed i suoi boys», spiega l'esponente dell'Italia dei Valori, «hanno abolito soltanto il colore blu, perché si sono regalati nuovissime e fiammanti Audi A6 di colore grigio metallizzato, magari per passare inosservati agli occhi dei disoccupati abruzzesi e persino abbandonando l'italica Lancia (Thesis) per una scelta di tipo comunitario».
Il collega di partito di Costantini, Cesare D'Alessandro, torna invece sugli aumenti delle addizionali: «alla tredicesima ispezione trimestrale che il Ministero della Salute fa a partire dal 2007», spiega il consigliere regionale, «e dopo l'aumento delle tasse, avvenuto nel 2006, non ci sono stati più aumenti né nel 2007 né nel 2008 né nel 2009. E' vero, in parte, che ci è stato risparmiato un aumento ulteriore dello 0,3%, peraltro mai applicato negli anni precedenti, ma continueremo ancora a pagare le addizionali nel 2011».
Ma D'Alessandro chiede di sapere che cosa ha fatto la giunta per risolvere le criticità delle liste di attesa e per la riduzione della spesa farmaceutica: «dove sono i monitoraggi effettuati per la prescrizione dei farmaci, dov'è la nuova ‘diretta' dei farmaci secondo le modalità “in nome e
per conto”? Dove sono i miglioramenti dell'appropriatezza prescrittiva per le patologie più gravi e prevalenti? Quali accordi Chiodi, in questi diciotto mesi, ha favorito con la Medicina Generale? Quale informazione ha dato al cittadino sulla certificata equivalenza in efficacia e sicurezza dei farmaci generici?».
L'esponente dell'Idv azzarda anche una risposta: «nulla».
«Il fallimento di Chiodi e Venturoni», continua, «è stato certificato dalla subcommissaria Baraldi, a metà dello scorso aprile, quando, di fronte alla 5^ Commissione consiliare, ha annunciato un nuovo Piano di rientro. Se occorre un nuovo Piano, è facile comprendere che quello precedente è fallito».

18/05/2010 8.32

[url=http://www.primadanoi.it/search.php?query=lamberto+quarta+auto+blu&mid=6&action=showall&andor=AND]* QUANDO IL CENTRODESTRA DENUNCIAVA L'AUTO BLU DI LAMBERTO QUARTA[/url]

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK