Italia Futura: Montezemolo premia progetto pro Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2143

ROMA. Il Premio 'Accade Domani', e' stato vinto da Raffaele Mauro, ricercatore presso il Centro studi di Confindustria, laurea a pieni voti all'Università di Pescara e dottorato alla Bocconi.


Il concorso di Italia Futura ha premiato con 30 mila euro la realizzazione di un'idea no profit volta a migliorare "la vita di una qualunque realtà reale o virtuale, risolvendo problemi, anche piccoli, che incidono sulla vita sociale".
Il premio che ha posto come target del suo progetto lo sviluppo di attività imprenditoriali nei paesi dell'Abruzzo dopo il terremoto.
Proprio quello che Italia Futura cerca: «stimolare una società trasversale dal punto di vista generazionale, professionale e politico; che vuole far si' che i vuoti nel dibattito generale del Paese vengano colmati da proposte della società civile, fuori dalla politica».
Tra i sette finalisti, su 450 partecipanti, emergono proposte che offrono una possibile soluzione a problemi che vanno dal bullismo ('Sei un bullo o sei un leader'), alla necessita' di far incontrare domanda, da parte di associazioni di volontariato, e offerta, da parte di supermercati, di cibo ('Somma zero'), di inserimento lavorativo di giovani detenuti o stranieri (Bigs-Bio integrazione giovani sud'), fino a quello ('Avvicinati'), che ha vinto il premio della giuria dei blogger per il progetto dai contenuti più futuribili e tecnologicamente avanzati.
Sottotitolato 'Chi trova un vicino trova un tesoro', punta a promuovere la cultura del 'riuso' di oggetti fra vicini di casa.
11/24/2009 09.54