Anas, le strade abruzzesi del futuro costeranno 1,2 mld

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5615

L'AQUILA. Tra lavori in corso, di prossimo avvio e programmati, l'Anas ha investimenti complessivi per oltre 1 miliardo di euro, ai quali si aggiungono quasi 138 milioni di euro per interventi di manutenzione.

L'AQUILA. Tra lavori in corso, di prossimo avvio e programmati, l'Anas ha investimenti complessivi per oltre 1 miliardo di euro, ai quali si aggiungono quasi 138 milioni di euro per interventi di manutenzione.
Ad annunciarli è stato il presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, che ha ricordato che «è sostanzialmente ultimato e interamente aperto al traffico il tratto della strada statale 17 tra San Pio delle Camere e Navelli, che ha richiesto un investimento di oltre 23 milioni di euro».
Sono, inoltre, in fase di realizzazione, «con aperture programmate nei prossimi mesi», i lavori che riguardano: la costruzione della Variante Teramo-Giulianova (lotto Zero), per un investimento di oltre 75 milioni di euro, che sarà completata per quanto riguarda il tratto A24-Teramo centro, «entro la prossima primavera e per la restante parte, tra Teramo centro e inizio lotto, entro la fine del 2010», assicura Ciucci; la costruzione dello svincolo della strada statale 81 "Piceno Aprutina" tra la strada di scorrimento veloce Valle Alento e il primo Lotto della Bucchianico-Guardiagrele, per 8 milioni di euro; la costruzione della 'Variante di Quadri' alla strada statale 652 "di Fondovalle Sangro", per oltre 30 milioni di euro".
«Inoltre - ha proseguito Pietro Ciucci - sono iniziati di recente i lavori di adeguamento dello svincolo di Bazzano, tra la strada statale 17 e la ex strada statale 17ter per un investimento di oltre 18 milioni di euro, mentre sono di prossimo avvio i due nuovi cantieri che interessano il nuovo svincolo in variante sulla strada statale 16 in prossimità di via Tirino a Pescara, per un importo di quasi 5 milioni di euro, e l'adeguamento della strada statale 81 tra Teramo e Ascoli, tratto Villa Lempa-Contrada La Cona, per un investimento di oltre 19 milioni di euro».
Nel corso del 2009, l'Anas ha destinato all'Abruzzo oltre 200 milioni di euro per i lavori sulla statale 17 a San Pio Le Camere, il cui progetto definitivo e' stato approvato lo scorso 28 maggio dal Consiglio di Amministrazione dell'Anas; per un lotto della variante sud all'abitato dell'Aquila, da Bazzano a S. Gregorio (e' in corso di approfondimento un secondo lotto da Sassa a Monteluco) e, infine, per le opere di manutenzione straordinaria che consistono in interventi di riparazione e consolidamento sulla viabilità di competenza a seguito dei danni del sisma, interventi di miglioramento funzionale delle infrastrutture, lavori di adeguamento sismico di opere d'arte, messa in sicurezza di intersezioni stradali e punti singolari.
Nell'ambito dei lavori di insediamento di nuove unita' abitative a opera della Protezione Civile a L'Aquila, l'Anas e' impegnata nell'esecuzione di 20 interventi di realizzazione o adeguamento degli accessi alle nuove unita' abitative, dislocate nel territorio della provincia di L'Aquila, che riguardano prevalentemente una viabilità di tipo comunale e provinciale, per un importo stimato di 6,7 milioni di euro. Per la consegna degli insediamenti di Bazzano, Cese di Preturo, Sant'Elia e Sassa sono già state eseguite, in soli 30 giorni, le opere di collegamento con la viabilità esistente, mentre altri importanti interventi sono in corso di esecuzione.
Infine, sono tra le opere in programmazione: i lavori di costruzione sulla strada statale 652 'di Fondo Valle Sangro' tra Gamberale e la Variante di Quadri per oltre 160 milioni euro; i lavori sulla strada statale 16 'Adriatica' per la prosecuzione della variante agli abitati di Montesilvano e Città Sant'Angelo per circa 55 milioni euro; la dorsale interna Amatrice-Monreale sulla strada statale 260 'Picente' per un investimento di oltre 92 milioni euro; gli interventi di ammodernamento sulla strada statale 81 'Picena Aprutina' (Fara San Martino-Guardiagrele e Fara San Martino-innesto con la 652 'di Fondo Valle Sangro') per 264 milioni di euro e gli interventi sulla strada statale 80 'del Gran Sasso' nel tratto tra Mosciano Sant'Angelo e Giulianova per 65 milioni di euro.

23/11/2009 9.41