Nuova ondata di maltempo, sull’Abruzzo ancora neve e freddo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4057

ABRUZZO. Nevica da ieri pomeriggio nel centro Abruzzo. Difficoltà sulle principali arterie del centro Abruzzo.


ABRUZZO. Nevica da ieri pomeriggio nel centro Abruzzo. Difficoltà sulle principali arterie del centro Abruzzo.

A Roccaraso, dove nevica ancora questa mattina, la coltre ha raggiunto i 50 centimetri.
A Campo di Giove e Pacentro la neve a terra ha raggiunto i 25 centimetri, con qualche difficoltà per le auto in transito sulle strade provinciali.
Sulla statale 17, tra Castel di Sangro e Sulmona, la transitabilità e' consentita con catene a bordo o pneumatici da neve installati.
Super lavoro per agenti della Polstrada di Castel di Sangro e Sulmona, sempre sulla statale 17 nelle ore notturne, per mezzi pesanti che si sono intraversati sulla carreggiata a causa della neve.
Sulla strada statale 83, che collega l'Alto Sangro alla Marsica attraversando il Parco nazionale d'Abruzzo, il transito e' consigliato con pneumatici da neve installati o catene da montare all'occorrenza in prossimità dei valichi di 'Barrea' e 'Passo del diavolo'.
Sulla provinciale 509, che collega Opi a Sora, il transito e' obbligatorio con catene a bordo da montare in prossimità del valico di 'Forca d'acero'.
I mezzi dell'Anas spartineve e spargisale, entrati in azione fino da ieri sera, hanno provveduto a sgomberare le strade e a prevenire la formazione di ghiaccio sulle stesse.
Sull'autostrada A24, tra Assergi e Colledara, e sull'A25 all'altezza di Cocullo, e' in atto una debole nevicata che tuttavia non crea problemi ai veicoli in transito.

LE PREVISIONI

Secondo quanto conferma Giovanni De Palma di AbruzzoMeteo.it non ci sono buone novità in arrivo.
La primavera comincerà all'insegna del freddo e del gelo.
Nella giornata di oggi il tempo sulla nostra Regione sarà caratterizzato da condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse, anche intense sul settore sud-orientale, localmente a carattere temporalesco.
Nevicate fino a quote molto basse, intorno ai 200-400 metri, ma localmente fin quasi in pianura, specie dalla serata e nel corso della giornata di sabato.
Possibile una temporanea attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio e in serata, specie lungo la fascia costiera tra il pomeriggio e la serata odierna.
Nuova intensificazione della nuvolosità e dei fenomeni nel corso della seconda metà della giornata di sabato con rovesci, anche nevosi fino a quote molto basse, ma occasionalmente anche in pianura. Forti venti di bora, specie in serata e nel corso della giornata di sabato, con violente mareggiate.
Temperature: in sensibile diminuzione.
Venti: moderati o forti dai quadranti nord orientali, in ulteriore rinforzo in serata e nel corso della giornata di sabato. Burrasca sull'Adriatico centro settentrionale.
Mare: molto mosso o agitato, localmente molto agitato nel corso della nottata e nella giornata di sabato con mareggiate, attenzione.

20/03/2009 9.57


LE WEBCAM: LA SITUAZIONE IN ABRUZZO IN TEMPO REALE

A14 SILVI MARINA

A14 CITTA' SANT'ANGELO

A14 GIULIANOVA

A24-A25


A14 ORTONA-LANCIANO-VASTO





 


ROCCARASO



 


 SCERNI


 


AVEZZANO


 


MONTESILVANO


 




MONTE MORRONE




PIZZALTO



 


L'AQUILA





PESCOCOSTANZO




ROCCADICAMBIO



ROCCARASO AREMOGNA




ROCCA DI MEZZO




CAMPO FELICE




CANZANO




CAPPADOCIA (AQ)




GIULIANOVA




CASTEL DI SANGRO