Legacoop: «estendere ammortizzatori sociali ai precari parasubordinati»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1351


ABRUZZO. L'accordo tra Stato e Regioni che destina 8 miliardi di Euro agli ammortizzatori sociali in deroga, coprendo così tutti i lavoratori subordinati, «è un fatto positivo».
Ad affermarlo è Elio Di Odoardo, Commissario Straordinario di Legacoop Abruzzo, per il quale adesso «è necessario approntare con urgenza misure anche per i lavoratori precari parasubordinati: non si può più attendere, perché saranno loro i primi a pagare le conseguenze della crisi».
«Accanto a quello sugli ammortizzatori sociali - ha aggiunto Di Odoardo - Governo, Regioni ed Enti locali debbono definire subito anche l'accordo per il concreto avvio del Piano Casa, in particolare per la parte che riguarda la costruzione di nuovi alloggi per le fasce deboli della popolazione: un obiettivo al quale il mondo cooperativo è pronto a partecipare con proprie risorse considerandolo non solo la risposta ad un problema sociale acuto, ma anche un importante volano per la tenuta dell'occupazione».
10/03/2009 11.06