Alla Bit di Milano un venerdì dedicato alle province

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1153

LA BIT DI MILANO. Dal massiccio del Gran Sasso, copertina della regione, al turismo verde dei piccoli comuni del chietino, dal nuovo piano di marketing territoriale della provincia dell'Aquila al turismo congressuale di Montesilvano.


Alla Bit di Milano è stata la giornata delle Province che hanno presentato in quattro, distinte, conferenze stampa i prodotti turistici sui quali si concentrerà la promozione 2009.
La Provincia di Teramo, con il presidente Ernino D'Agostino e l'assessore Orazio Di Marcello, ha presentato il documentario "Gran Sasso, la montagna che unisce", realizzato da Stefano Ardito e Mario Tozzi, presenti alla conferenza, che è un viaggio alla scoperta della montagna simbolo dell'Abruzzo.
Il video promozionale sarà confezionato in un dvd e andrà in onda la prossima primavera sui circuiti televisivi.
La provincia di Chieti, con l'assessore Panfilo Di Silvio, ha invece incentrato la sua proposta turistica sul turismo "slow" e sulla valorizzazione dei piccoli centri presentando il progetto "Provincia senza benzina".
La proposta prevede una serie di itinerari a piedi, in bicicletta, a cavallo o con qualsiasi altro mezzo ecologico per scoprire le strade della transumanza, gli itinerari con "gli antichi Dei", e realizzare piacevoli escursioni e arrampicate in compagnia di guide esperte.
La Provincia dell'Aquila ha invece presentato, presenti il presidente Stefania Pezzopane e l'assessore Teresa Nannarone, il nuovo piano di marketing territoriale che punta molto sull'internazionalizzazione del prodotto turistico provinciale.
Non solo, a Milano la Provincia ha anche presentato il nuovo Marchio di promozione turistica e lo slogan "L'Aquila la provincia…ospitale per natura". A Pescara, invece, si punta sul turismo congressuale.
Il presidente Pino De Dominicis e l'assessore Paolo Fornarola hanno infatti presentato il progetto del "Convention bureau", una società partecipata dalla Provincia, per lo sviluppo dell'offerta dei servizi legati al turismo congressuale.
L'obiettivo è fare dell'intero Abruzzo un punto di riferimento per il turismo congressuale nel Centro Sud Italia.
Infine, quest'anno le Province hanno volto uno sguardo anche al web e hanno allestito la diretta web della Bit di Milano, che è possibile vedere sui siti istituzionali delle quattro province.

21/02/2009 11.12