Europa, fondi Fesr: Chiodi convoca imprese e istituzioni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1426

L’AQUILA. Il presidente della Regione, Gianni Chiodi, chiama a raccolta istituzioni, associazioni di categoria e imprese per avviare la stagione dei fondi strutturali europei.

Venerdì, alle ore 11, a Palazzo Centi, all'Aquila, il presidente della Regione aprirà la riunione dei componenti del partenariato per la campagna di comunicazione del programma relativo ai fondi Por-Fesr 2007-2013 che prevede per l'Abruzzo una dotazione finanziaria di oltre 345 milioni di euro.
L'appuntamento dei fondi strutturali europei viene definito «vitale e strategico» dal presidente Chiodi, che punta proprio sulla comunicazione per far conoscere alle forze produttive regionali le potenzialità finanziarie ed economiche del programma Por-Fesr destinato agli aiuti alle imprese e interventi pubblici.
«La nostra sarà un'azione che si muoverà tenendo a mente i riferimenti della trasparenza e dell'informazione - esordisce il presidente della Regione, Gianni Chiodi - Tutta la macchina amministrativa della Regione votata a gestire i fondi strutturali e non solo dovrà essere a disposizione del cittadino e delle forze imprenditoriali che vorranno attingere alle risorse europee». L'incontro di venerdì illustrerà la campagna di informazione a enti, imprese, associazioni, professionisti e privati, che saranno al fianco della Regione nella gestione e utilizzo dei fondi. «Dobbiamo far capire - spiega Chiodi - che l'accesso ai fondi è aperto a tutti con una documentazione accessibile nel segno della massima trasparenza. In quest'ottica, saranno attivati tutti i supporti necessari per fornire informazioni sui soggetti responsabili dei progetti».
La presentazione di venerdì anticipa di qualche settimana la presentazione pubblica ufficiale dell'intero Por-Fesr che lo stesso presidente terrà a Pescara il prossimo 5 febbraio, alla presenza delle massima autorità europee e nazionali.

21/01/2009 17.48