Maltempo: prevista neve anche a basse quote

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3608

ABRUZZO. E' arrivato l'inverno. Una massa di aria fredda proveniente dal circolo polare artico, nella giornata di venerdì inizierà a muoversi rapidamente verso l'Europa centro-orientale.


ABRUZZO. E' arrivato l'inverno. Una massa di aria fredda proveniente dal circolo polare artico, nella giornata di venerdì inizierà a muoversi rapidamente verso l'Europa centro-orientale. E' quanto informa il bollettino della protezione civile. Per Abruzzo Meteo.it anche la nostra regione sarà interessata da diffusi fenomeni di instabilità. L'avvicinamento del fronte freddo sarà preceduto da un progressivo rinforzo di venti sud-occidentali che investiranno le nostre regioni centro-meridionali, con probabile fohn appenninico sulla nostra regione
Venerdì è previsto un graduale aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale.
Atteso anche un progressivo rinforzo dei venti di libeccio con forti raffiche sulle zone montuose e collinari, specie sul versante orientale.
Un ulteriore peggioramento è previsto tra la notte e nella mattinata di sabato con rovesci, manifestazioni temporalesche, forti raffiche di vento e nevicate fino a quote basse.
In particolare tra il pomeriggio e la nottata le nevicate potranno cadere fino a quote molto basse (100-300 metri) o in pianura, mentre da domenica assisteremo ad un progressivo ma temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche e un graduale rinforzo dei venti occidentali con conseguente aumento delle temperature, specie nella giornata di lunedì.
Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi. Tendenza a temporaneo brusco aumento delle temperature nel corso della giornata di venerdì.
Venti: Deboli orientali sul settore centro-orientale; occidentali altrove, in graduale rinforzo in serata e nella giornata di venerdì.
Mare: Poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in attenuazione.
20/11/2008 11.04