Al Comune di Chieti 400 mila euro di consulenze, l'Aptr 200 mila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7758

SCARICA LE TABELLE DEL MINISTEROCONSULENZE D'ABRUZZO (3 PARTE). ABRUZZO. Continuiamo il nostro viaggio all’interno delle spese in consulenze delle amministrazioni pubbliche abruzzesi. Scorrendo i dati messi on line dal ministro Brunetta si scopre però che sono tantissimi i Comuni non presenti, anche in regione, e che spesso alcuni dati sono stati messi alla rinfusa. TOGNI (APTR):«MOLTE DELLE “CONSULENZE” SONO IN REALTA’ NORMALI RAPPORTI DI LAVORO»
Molti enti sono sotto la dicitura “amministrazione comunale” senza dire di quale si tratti, altri sono sotto la lettera “c” alla voce “Comune”, ma quale è impossibile saperlo. Lo stesso accade per le Province molte delle quali alla voce generica “amministrazione provinciale”
Spesso si incappa così in sfilze di numeri e dati ma non è chiaro da quale ente siano stati spesi. Probabilmente anche in questo caso ci voleva maggiore trasparenza. Una idea, quella del ministro Brunetta, senz'altro ottima, ma che nella pratica probabilmente non è riuscita a sortire tutti gli effetti sperati e concretizzando ancora una volta il sospetto che con una valanga tale di dati (così confusi) in realtà non si migliora affatto la trasparenza.

CHIETI. 41 le consulenze al Comune di Chieti nel 2006 per un totale di 400 mila euro (euro più, euro meno) (pg 295).
172.573 euro sono stati versati ad Arturo Rigillo per la redazione della variante generale del Prg. Oltre 100 mila euro sono andati per la "definizione cond. Ed.ex. L. 47/85 e L724/94"(condoni edilizi) a 17 professionisti diversi per una media di quasi 6 mila euro per uno.
Ma in realtà c'è anche chi ha preso ben al di sopra della media come Angelo Cellini (8.400 euro), Luciano D'Alessio (13.142), Vincenzo Gianni (17.217).
Le pratiche di condono relative al Comune di Chieti (circa 21mila) sono state valutate una per una negli anni che vanno dal '92 al 2006. I tecnici incaricati erano in principio 24 poi ridotti a 17.
«Sono incarichi affidati moltissimo tempo fa», ha precisato Mario Colantonio (An), «quando dai tre condoni edilizi per i Comune di Chieti vennero fuori 21mila pratiche. Il Comune di Chieti è stato l'unico a valutarle ed esaminarle una per una non affidandosi al silenzio assenso. Ogni importo dunque si riferisce a molti anni di lavoro. Solo per farsi una idea noi tecnici siamo stati pagati 82euro a pratica mentre tutti gli altri enti pagavano a percentuale sugli incassi della Bucalossi. Quando il ministero ha richiesto i dati al Comune sono venuti fuori questi dati ma si tratta di incarichi affidati anche decenni prima e poi prorogati e forse liquidati nel 2006».

Nicola Pipino ha percepito 9.654 per la variante tecnica Pp crocifisso e Vladimiro Furlani 14.320 euro per una relazione storico-artistica su 3 immobili ex Ipab.
Allo studio associato Carlino- Rossetti, invece 24.786 euro per una relazione geologica-geognostica sulla variante generale al prg.

LA PROVINCIA DI CHIETI. Ne ha collezionate "solo" 27 la provincia di Chieti per una spesa pari a 272.744 euro (pg 1805).
11 i contratti co.co.co riconfermati rispetto all'anno precedente per un totale di 72 mila euro.
Il consulente Raffaele Trivilino, project manager per il Pit, è stato pagato 32.272 euro e Marco Scarinci, un tecnico d'ambito del pit 30.430 euro, Gianlorenzo Molino 32.148 euro e Mario Di Lorenzo (30.991 euro).
C'è stata poi la redazione di uno studio dal titolo "sistema scolastico della provincia di Chieti", affidato a Vincenzo De Simone, costato 10.658 euro; il documento preliminare per la fascia costiera affidato a Franco Farinelli è costato 13.314 euro.
Per lo studio su lo "stato dell'arte e prospettive delle società in relazione alla riforma della governance societaria e delle partecipazioni pubbliche" ci si è avvalsi di Andrea Ziruolo, per la cifra di 3.432 euro.

PIANELLA 24 consulenze nel 2006 e 120 mila euro spesi (pg 995).
24.264 euro sono andati a Stefano Sonsini, collaboratore per l'ufficio edilizia e urbanistica. Per lo stesso ufficio risulta anche un altro collaboratore esterno, Gabriele Di Pierdomenico che ha ricevuto 5.300 euro.
Altri 24.087 a Stefano Cerritelli, responsabile dell'ufficio espropri e manutenzione; oltre 25 mila euro sono stati spesi per i 5 revisori dei conti; 6.384 euro i soldi incassati da Ciriaca Di Prospero per l'archivio amministrativo e contabile.
4.800 euro sono stati investiti per il sito web e 930 euro per un servizio di "informazioni meteorologiche".
Remo Pelagatti è stato invece il professionista esterno investito del ruolo di "consulente automezzi comunali" e ha ricevuto 1.580 euro; Salvatore Di Sarno ha ricevuto 1.300 euro in qualità di "medico competente" per la sicurezza sui posti di lavoro. Al suo collega Paolo Di Lorenzo 4.857 euro.

BUCCHIANICO. 31 le consulenze per il Comune per un totale di spesa pari a 145 mila euro(pg 261 file 2).
Quasi 22 mila euro sono stati investiti in un incarico di "alta specializzazione per opere pubbliche" affidato a Peppino Grosso.
Per il servizio di scuolabus 12.064 sono stati i costi sostenuti per l'autista Paolo De Luca, 9.666 per il secondo autista Luigi Salvati, 948 per un terzo autista Massimo Sulpizio, 2.144 per l'assistenza davanti all'atrio delle scuole di Antonella Giovannelli e 2.837 per l'assistenza di Ninetta Tucci e altri 12.064 per "trasporto" a Fabrizio Marinelli.
A Deborak Iacono, collaboratore di segreteria sono andati 9.627 euro. Per i lavori di ristrutturazione stradale sono stati spesi 8.200 euro. Per la parte legale 2.346 euro alla professionista Nadia Ficcadenti. Per i lavori di adeguamento della palestra polivalente sono stati spesi 5.478 euro più altri 5.477.
Per le mense scolastiche 5.500 euro, altri 4 mila per la progettazione dei lavori di fognatura, 1.300 per la pulizia del Comune, 1.500 per "parere su complesso edilizio".
Al revisore dei conti Andrea Ziruolo sono andati oltre 7 mila euro.

CITTA' SANT'ANGELO
. 6 consulenze esterne per Città Sant'Angelo per un totale di 41.756 euro (pg 315). All'avvocato Ugo di Silvestre sono andati 11.378 euro più altri 11.378 euro per "consulenza legale ed assistenza processuale".
A Enio Rosini 7 mila euro per il piano igienico per le mense scolastiche, e altri 12 mila euro a Paolo Di Lorenzo, responsabile del servizio sicurezza sul lavoro.

ALBA ADRIATICA. 12 consulenze per un totale di 15 mila euro (pg 82). 6 mila euro sono stati spesi per l'istruttoria delle pratiche dell'urbanistica ed edilizia affidata a Andrea Mattioli, altri 6 mila a Fabio Venanzi per l'istruttoria pratiche fiscali e pensionistiche 1.400 euro a Elvio Schiavi per i rilievi fonometrici.

IL CONSIGLIO REGIONALE D'ABRUZZO nel 2006 ha chiesto solo una consulenza esterna (pg 2037): quella a Vinicio Recchiuti, 10 mila euro per "varie materie competenti del difensore civico regionale".
APTR. 26 consulenze esterne per un totale di 200 mila euro. (pg 1245 file 2)
Spese legali: 4.384 all'associazione professionale Caroni- Paolucci, altri 11 mila a Castaldi Umberto per rappresentanza legale e consulenza, altri 4.093 a Nicola Lotti D'Alessandro, e oltre 40 mila a Tommaso Marchese per consulenze e cause. Infine 2.065 euro, sempre per un incarico legale, a Luigi Sandirocco. In totale 62 mila euro più altri 1.000 euro a Gianluca Di Blasio per la consulenza "per la tutela del marchio Aptr", probabilmente lo stesso Di Blasio, ex direttore della Deborah Ferrigno di Montesilvano.
Una consulenza l'ha spuntata anche un altro noto avvocato, Giovanni Legnini, per soli 1.000 euro per un "parere su accordo sindacale".
L'ufficio stampa è stato affidato a Virgola comunicazioni per un totale di 11.025 euro,
40.677 euro sono stati spesi per l'incarico di direttore generale di Mario Eliantonio, 6240 euro per la consulenza editoriale di Assunta Altieri, e altri 6.120 euro a Antonio Micolucci per una "consulenza" non meglio identificata.
Quelle peggio pagate sono sicuramente le interpreti che in due arrivano a stento a 1.500 euro.

Alessandra Lotti 16/06/2008 9.51

TOGNI (APTR):«MOLTE DELLE “CONSULENZE” SONO IN REALTA' NORMALI RAPPORTI DI LAVORO»


«I dati in questione», scrive il commissario dell'Aptr, Piergiorgio Togni, «sono precedenti all'attuale gestione. Inoltre le somme erogate non riguardano letteralmente “consulenze” (a parte tre casi sulle ventisei voci totali), ma la quasi totalità dei casi riguarda incarichi professionali e quindi compensi corrisposti a legali (circa 70mila euro), per difendere in giudizio l'ente e tutelare gli interessi dell'Aptr, ad un medico indicato dalla Asl (Paolo Piscione, 10.800 euro), per la periodica visita medica alla quale tutti i dipendenti dell'ente devono sottoporsi in conformità con la legge 626, e ad un'agenzia di comunicazione per il servizio di ufficio stampa (11.025 euro)».
«Quasi tutta la parte restante delle somme pubblicate», aggiunge Togni, «riguarda compensi erogati ad esperti (interpreti) in occasioni di eventi importanti organizzati nel 2006, quali la Conferenza italiana del turismo. Per quanto riguarda la voce relativa al direttore generale Mario Eliantonio (40.677 euro), non si tratta di una consulenza ma di un regolare contratto di lavoro tra quest'ultimo e l'Aptr. Dal 2007, con il commissariamento dell'ente voluto dall'Assessore regionale al Turismo, Enrico Paolini, le spese relative alle consulenze e alle collaborazioni esterne (differenti da quelle riguardanti le questioni legali e contabili) sono state fortemente ridimensionate, e lo saranno ancora di più nel 2008».
Tutte precisazioni che accogliamo con favore e che contribuiscono a precisare quanto scritto ma che sarebbe molto utile girare anche allo steso ministero il quale con la pubblicazione di tale accozzaglia di dati tanto eterogenei è riuscito a creare una confusione che doveva assolutamente essere evitata.
17/06/2008 12.36


GUARDA LE TABELLE DEL MINISTERO

[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/DOCUMENTI_LINK/CONSULENZE/CONSULENZE_eell%202006_c_1_stampa%20x%20cd.pdf]PARTE 1[/url]
[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/DOCUMENTI_LINK/CONSULENZE/CONSULENZE_eell%202006_c_2_stampa%20x%20cd.pdf]PARTE 2[/url]

[url=http://www.primadanoi.it/search.php?query=CONSULENZE+D%27ABRUZZO&andor=exact&mids%5B%5D=6&mids%5B%5D=11&mids%5B%5D=13&mids%5B%5D=2&mids%5B%5D=7&mids%5B%5D=5&submit=Cerca&action=results&id=61cac6919c9b1cf6a9205cb4e122ebe7]TUTTI GLI ARTICOLI SULLE CONSULENZE[/url]