Giuseppina Di Tella è il nuovo direttore dell'Ater di Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3108

PESCARA. Giuseppina Di Tella é il nuovo direttore dell'Ater di Pescara. L'incarico é stato conferito all'unanimità dal consiglio di amministrazione dell'azienda territoriale per l'edilizia residenziale di stanza al civico n° 53 Via Genova della città dannunziana su suggerimento del presidente Giorgio De Luca.
La proposta, da parte del massimo dirigente, é stata sostenuta da motivazioni molto convincenti: «si tratta di una figura professionale che risponde a tutte le esigenze attuali dell'Azienda».
Alla seduta hanno partecipato i il presidente del cda Giorgio De Luca , i consiglieri: Gabriele Florindi, Luciano Violante, Francesco Lattanzio , Armando Foschi, i sindaci revisori: Lorenzo Bonanni e Tito De Marco. L'Avv. Manuela de Marzo è stata nominata responsabile del procedimento per l' avviso pubblico a cui hanno risposto 13 aspiranti.
La nuova direttrice ha svolto già per cinque anni incarichi di direzione in società pubbliche e nelle società private, e da cinque anni lavorava in una pubblica amministrazione.
Di Tella , è nata a Toronto (Canada) ma è residente in Pescara .Coniugata, dopo aver conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli studi di Teramo, si è abilitata alla professione di procuratore legale iscrivendosi all'albo degli avvocati e procuratori di Pescara.
Vincitrice del concorso pubblico per titoli ed esami per un posto di Dirigente Amministrativo presso l'IACP di Pescara nell'anno 1986. E' stata assunta, a seguito del concorso, quale Dirigente amministrativo e nominata, successivamente alla trasformazione dell'IACP in ATER (Legge Regionale n. 44/1999), sostituto del Direttore, in aggiunta alle funzioni di Dirigente Amministrativo. Ha svolto le funzioni di Direttore in condizioni di reggenza ( a seguito di collocamento a riposo del Direttore) dall'01/01/2004 ad oggi , in aggiunta alle funzioni di Dirigente Amministrativo. La Di Tella ha partecipato, poi, nell'anno 2007 al corso di aggiornamento della Scuola di Pubblica Amministrazione in tema di "Il regime di valutazione del personale e dei dirigenti".

14/06/2008 9.30