Venerdì sciopero di bus e treni: informarsi prima di partire

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1865

ABRUZZO. Treni e autobus a rischio domani, venerdì, 9 maggio 2008. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast hanno confermato lo sciopero nazionale di 4 ore delle attivita' ferroviarie e del trasporto pubblico locale (autobus, tram e metropolitane).
«La protesta, che per la prima volta coinvolge contemporaneamente due settori», informa una nota, «e' stata indetta a sostegno della vertenza per il nuovo contratto collettivo nazionale della mobilita' per gli addetti al trasporto locale, ferroviario e dei servizi. A circa tre mesi dall'invio della piattaforma alle controparti datoriali con richiesta di apertura del confronto e dopo aver esaurito, senza aver ricevuto nessuna convocazione, le procedure di raffreddamento, i sindacati con lo sciopero intendono sollecitare l'avvio immediato della trattativa contrattuale».
Lo sciopero si svolgera' dalle 9 alle 13 nel settore
ferroviario e secondo modalita' decise in sede locale per il
trasporto pubblico locale.
Questi gli orari dello stop in alcune delle principali citta': Roma dalle 8,30 alle 12.30, Milano dalle 8,45 alle 12.45, Napoli dalle 9 alle 13, Torino dalle 17.45 alle 21.45, Firenze dalle 17 alle 21,
Venezia-Mestre dalle 9 alle 12, Genova dalle 9,35 alle 13.35,
Bologna dalle 12 alle 16, Palermo dalle 9,30 alle 13,30,
Cagliari dalle 9,30 alle 13,30.

Per evitare disagi, Ferrovie dello Stato invita i viaggiatori
ad informarsi in via preventiva sul programma dei treni
nazionali e internazionali.
Lo sciopero tuttavia non interessa le fasce orarie a maggiore mobilità pendolare (dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00 ) durante le quali i treni circoleranno regolarmente. Inoltre, nel corso dello sciopero sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino, attraverso il 'Leonardo Express' o il ricorso a servizi autobus sostitutivi.
Saranno inoltre assicurati i treni a lunga percorrenza elencati nello specifico quadro dell'Orario Ufficiale e pubblicati anche sul sito di Ferrovie.

IN ABRUZZO.

Le segreterie abruzzesi del trasporto pubblico locale hanno aderito allo sciopero nazionale.
Per quanto riguarda l'Arpa i servizi compresi nella fascia oraria che va dalle 9,30 alle 13,30 potrebbero non essere effettuati.
Dallo sciopero sono esclusi i servizi di linea interregionali
e a lunga percorrenza di competenza statale, pertanto saranno
garantite le corse di collegamento per Roma e Napoli.
Inoltre, a causa delle modalità dello sciopero, alcune corse in partenza dopo le 13,30 potrebbero saltare.


08/05/2008 11.51