Innovazione. Bianchi:«noi abbiamo fatto tanto»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1006

ABRUZZO. Innovazione ed internazionalizzazione. Questi i due punti cardine che hanno mosso le attività e le azioni messe in campo finora dall'Assessorato alle Attività Produttive e che muovono i progetti futuri.
Di questo si è discusso ieri mattina, presso la sede dell'Assessorato, alla presenza dell'assessore, Valentina Bianchi, dei direttori e dirigenti e di una folta rappresentanza sindacale.
«Si tratta di un incontro-confronto con i sindacati - ha infatti chiarito Bianchi - informativo ma anche di valutazione delle azioni svolte e di quelle future, sui temi fondamentali dell'innovazione e dell'internazionalizzazione, ma anche di quelli relativi alle politiche industriali e al marketing territoriale per l'attrazione degli investimenti, che inevitabilmente ai primi si intersecano».
Il Sistema industriale abruzzese con i suoi punti di crisi, i fondi a disposizione investibili per lo sviluppo del territorio, le prospettive di investimento, le modalità di accellerazione dei processi di sviluppo ed il sistema creditizio, sono stati i punti di discussione.
«Abbiamo presentato un riassunto di quanto realizzato finora - ha ripreso l'Assessore - e abbiamo cercato di tracciare le linee fondamentali per le azioni future. E guardando al futuro, è sicuramente importante la valutazione dei risultati raggiunti e quindi la rispondenza alle vere esigenze della nostra Regione. E' poi fondamentale - ha sottolineato - mettere a punto un discorso di concertazione con ogni soggetto attivo nella vita politica, amministrativa e produttiva dell'Abruzzo. Oggi, con i sindacati, abbiamo stabilito di iniziare cicli di confronto. Perchè il confronto - ha concluso l'Assessore Bianchi - ci mette nelle condizioni di cogliere gli aspetti prioritari per raggiungere gli obiettivi».

16/04/2008 9.46