Nuove modalità di erogazione dei prodotti per Celiaci

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2535

ABRUZZO. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sanità, Bernardo Mazzocca, ha approvato, questa mattina, a Pescara, una delibera che introduce nuove modalità di erogazione gratuita di prodotti dietetici senza glutine ai soggetti affetti di celiachia.
In particolare, al fine di garantire l'implementazione dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), si è stabilito che i buoni o i documenti di credito rilasciati dalla Asl al paziente per la fruizione di prodotti senza glutine sono utilizzabili presso le farmacie ospedaliere della Asl di appartenenza, presso le farmacie convenzionate pubbliche e private ricadenti su tutto il territorio regionale e presso gli esercizi commerciali che abbiano stipulato apposita convenzione con le Asl della Regione secondo un apposito schema tipo di convenzione.
In secondo luogo, le farmacie convenzionate e gli esercizi commerciali sono tenuti a presentare, ai fini del rimborso e con cadenza mensile, i buoni o i documenti di credito incassati, esclusivamente alla Asl di residenza del paziente, applicando sul retro le fustelle ottiche dei prodotti consegnati. Inoltre, i rimborsi dei costi sostenuti per l'erogazione dei prodotti senza glutine a favore dei soggetti affetti da patologia celiaca sono consentiti solo ed esclusivamente per quel che concerne l'acquisto di prodotti inseriti nel Registro nazionale dei prodotti destinati ad una alimentazione particolare, istituito presso la Direzione Generale della sicurezza degli alimenti e della nutrizione del Ministero della Salute.
Le modalità di erogazione e distribuzione sono applicabili esclusivamente a pazienti residenti nella regione Abruzzo.
Compete alle Asl la stipula delle relative convenzioni con gli esercizi commerciali che ne facciano richiesta. Del presente atto di Giunta è stata disposta la notifica alle Asl ed alla sezione abruzzese dell'associazione italiana Celiachia e la pubblicazione sul BURA.

18/02/2008 15.17