Paolini:«turismo degli stranieri in aumento dell’11,9%»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1324

BANDI: 1 MILIONE DI EURO PER IL TURISMO
ABRUZZO. Il turismo degli stranieri in Abruzzo è in notevole ascesa. E' quanto attestano i dati forniti dal vice presidente della Giunta regionale e assessore al Turismo, Enrico Paolini e riferiti al transito di stranieri nell'Aeroporto d'Abruzzo. Nel periodo tra gennaio ed agosto di quest'anno gli arrivi di stranieri sono stati 153.412.
Nello stesso periodo del 2006 il dato registrato era di 137.016 arrivi, con un incremento di 16.396 arrivi di stranieri pari all'11.96%.
Inoltre lo stesso vice presidente ha sottolineato che gli arrivi di stranieri sono importanti «anche per la loro provenienza con voli nuovi come New York, Barcellona, Mosca, Kiev e Bucarest, accanto a provenienze più tradizionali, questo è il segno del successo della politica del turismo che si sta facendo in Abruzzo».

03/09/2007 15.11
[pagebreak]

BANDI: 1 MILIONE DI EURO PER IL TURISMO


Due bandi per la distribuzione di fondi regionali per un milione di euro a beneficio della promozione turistica sono stati pubblicati sul Bura del 22 agosto scorso e le domande di accesso ai contributi avranno termine di scadenza il prossimo 19 ottobre.
Il primo bando riguarda contributi per manifestazioni e iniziative di valorizzazione delle tradizioni locali svolte o da svolgere nel 2007, promosse da Province, Comunità Montane, Comuni ed Enti Parco, anche associati tra loro e con soggetti privati ed Enti privati.
Per essere ammesse a contributo regionale le manifestazioni debbono essere munite dei requisiti di tradizione, con almeno cinque anni di continuità di svolgimento, comunicazione, con attività di comunicazione e promozione a livello extraregionale e con riflessi sui mezzi di comunicazione, innovatività e capacità di richiamo turistico.
Il beneficio sarà concesso nella misura del 50% della spesa complessiva.
Il secondo bando riguarda la compartecipazione regionale a progetti sviluppati da soggetti dell'offerta turistica abruzzese. Beneficiari dei contributi saranno soggetti che hanno sede legale in Abruzzo, enti privati, operatori dell'offerta turistica associati tra loro in raggruppamenti regolarmente registrati presso l'Ufficio del Registro o costituiti con atto notarile e soggetti misti pubblico-privati assimilabili ai Sistemi Turistici Locali, secondo criteri della legge regionale 17 del 2004.
I progetti dovranno soddisfare i requisiti di visione, con chiari obiettivi da esplicitare nella domanda, coerenza con prodotti e mercati identificati negli strumenti di programmazione della Regione, articolazione in fasi ed iniziative finalizzate a costruire, comunicare, commercializzare e gestire prodotti e servizi turistici di qualità ed offerte commerciali competitive, comunicazione e penetrazione dei mercati extraregionali, qualificazione dell'offerta.
Ai beneficiari sarà concesso un contributo nella misura del 40% della spesa complessiva. Le domande di ammissione a contributo dovranno essere presentate all'APTR "Abruzzo Promozione Turismo" di Pescara.
03/09/2007 15.10