Confindustria Abruzzo: Alfiero Barnabei eletto vice presidente vicario

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3303

ABRUZZO. Alfiero Barnabei e’ stato eletto all’unanimità’ nuovo Vicepresidente vicario di Confindustria Abruzzo nel corso della riunione di Giunta, il massimo organismo direttivo dell’Organizzazione imprenditoriale, tenutasi ieri a L’Aquila alla presenza dei vertici di tutte le quattro Confindustrie abruzzesi e dell’ANCE Abruzzo.

L'elezione e' avvenuta su proposta del presidente Riccardo Calogero Marrollo per l'elevata esperienza imprenditoriale oltre che associativa. Attuale Presidente dell'Unione Industriali di Teramo, Alfiero Barnabei, 69 anni, nato a Montorio al Vomano, opera nel settore dell'arredamento da ufficio per comunità, ospedali ed enti ministeriali. E' Presidente e Amministratore unico della “A.B.F. s.r.l.” e dell' “Alfiero Barnabei & C. s.n.c.” con sedi in Teramo, che contano un fatturato di circa 16 meuro e più di 130 dipendenti. Presidente del Centro fieristico del mobile di Teramo e componente del Consiglio della CCIAA di Teramo, è stato nominato nel 2006 Grande Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana.
Alfiero Barnabei succede nella carica a Pierluigi Francini, che ha terminato il mandato per scadenza dei termini statutari.
Nel corso della stessa riunione sono stati inoltre nominati dal Presidente Marrollo tre nuovi Consiglieri Delegati di Confindustria Abruzzo, con il compito di sviluppare e coordinare progetti e proposte di intervento sulle materie di propria competenza.
Guido Pozzoli, imprenditore la cui famiglia è titolare della Otefal spa, impresa operante a L'Aquila nel settore siderurgico, che ha ricevuto la delega alla Ricerca e all'Innovazione.
Vittorio Silvestri, titolare della “Silver–car srl”, operante ad Avezzano nel settore metalmeccanico dei mezzi di trasporto, delegato ai problemi del Credito e della Finanza.

Pierluigi Francini, imprenditore operante a Pescara nel settore alimentare con la “Luigi D'Amico Parrozzo sas” a cui e' stata attribuita una nuova delega per i problemi connessi all'industria agroalimentare.
«Con queste nuove nomine, volte ad accrescere e migliorare ulteriormente la capacità progettuale e propositiva e il livello di rappresentanza politica dell'Organizzazione imprenditoriale – ha dichiarato il Presidente Marrollo- Confindustria Abruzzo vuole confermare ancora una volta l'impegno e la volontà di voler contribuire attivamente e concretamente alla costruzione di un progetto di sviluppo territoriale, collaborando costruttivamente allo sviluppo ed al bene comune dell'Abruzzo».

26/07/2007 15.25