Piergiorgio Togni è il nuovo commissario dell’Aptr

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4699

ABRUZZO. Piergiorgio Togni, 61 anni, nato a Bolzano ma residente da anni a Roma, è il nuovo commissario straordinario dell'Azienda di promozione turistica. Lo ha nominato questa mattina, su proposta del presidente della Regione, Ottaviano Del Turco, la Giunta regionale convocata appositamente per far fronte al vuoto di potere amministrativo che si è creato all'interno dell'Azienda con la decadenza e le contestuali dimissioni del Cda e del vicepresidente vicario.
La nomina è stata salutata dal presidente della Regione, Ottaviano Del Turco, come «una straordinaria decisione del Governo regionale che ha affidato le sorti della promozione turistica regionale ad un professionista di altissimo livello e di spiccate doti».
Attuale collaboratore in materia di turismo del vicepresidente del Consiglio dei ministri e consigliere di amministrazione dell'Enit, Piergiorgio Togni può essere considerato un nome di primo piano nel panorama del turismo nazionale e internazionale.
Fino al novembre del 2006 è stato direttore generale per il turismo al ministero delle Attività produttive; in precedenza è stato direttore dell'Enit, componente Cda Promuovi Italia ed ha guidato le sedi estere più importanti dell'Enit: Francoforte, Stoccolma, Amsterdam, Copenaghen, Helsinky.
«Oggi festeggiamo questa venuta in Abruzzo di un grandissimo esperto - ha precisato l'assessore al Turismo Enrico Paolini - che come commissario straordinario sarà lui stesso a proporci il quadro di riforma che contiamo di chiudere nel giro di un anno. Penso - ha concluso Paolini - che oggi con la nomina di Togni sia stato fatto per il turismo regionale un grande passo in avanti».

20/07/2007 17.14

GIAMMARINO: «PIENA SODDISFAZIONE PER SCELTA TOGNI»

«Conosco Piergiorgio Togni da vent'anni, e lo considero uno dei più grandi esperti europei del mercato turistico», ha detto Enzo Giammarino, «con la sua nomina a commissario dell'Aptr, l'Abruzzo mette al vertice della promozione turistica un professionista di grandissimo valore, capace, che conosce il settore e le sue necessità, che sarà in grado di dare nuovo impulso alle grandi prospettive per questa regione. Ringrazio sinceramente il presidente Ottaviano Del Turco ed il vicepresidente Enrico Paolini per la rapidità con cui hanno proceduto alla nomina del commissario, e per aver fatto ricadere la scelta su una personalità come Togni. È positiva anche la scelta di legare la nomina del commissario al percorso di riforma dell'azienda. Queste decisioni dimostrano che la prospettiva di uno sviluppo turistico e del ruolo dell'Aptr per la nostra regione sono tutte aperte e che non si riducono alla sola scelta dei vertici».

ASSOTURISMO ESPRIME SODDISFAZIONE PER NOMINA TOGNI

«La nomina di Piergiorgio Togni è una garanzia per la crescita del sistema turistico abruzzese». Lo afferma Daniele Zunica, presidente di Assoturismo-Confesercenti, una delle più rappresentative organizzazioni di categoria delle imprese che operano nel turismo abruzzese. «Togni è una personalità di primo piano» dice Zunica, «conosce profondamente il settore ed ha capacità manageriali e di innovazione che gli vengono riconosciute in tutta Europa. Siamo soddisfatti e ci complimentiamo con il vicepresidente Enrico Paolini e con l'intera giunta per aver scelto in poco tempo e per aver deciso di investire una personalità del calibro di Togni».

20/07/2007 19.22