Medici nelle piazze contro l’ipertensione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2159

ABRUZZO. Nelle piazze d’Italia sabato 19 maggio, mille medici della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa saranno a disposizione dei cittadini per sensibilizzarli su un fattore di rischio ancora sottovalutato e non adeguatamente curato. Questo è un modo concreto per dare seguito alla giornata mondiale contro l’ipertensione, che si celebra invece in tutto il mondo il 17 maggio.
«L'ipertensione arteriosa», ci dice il Prof. Claudio Ferri, Direttore della Divisione di Medicina Interna 1 e del Centro dell'Ipertensione Arteriosa e Prevenzione Cardiovascolare, «rappresenta nel mondo occidentale il più importante fattore di rischio cardiovascolare in ragione della sua enorme diffusione (nel nostro Paese circa un terzo della popolazione adulta ne è affetto) e del fatto che nella maggior parte dei casi i pazienti non sono adeguatamente trattati o, addirittura, neanche sanno di essere ipertesi. Infatti, nonostante la diagnosi di ipertensione arteriosa sia facilissima e la terapia si possa avvalere di presidi non farmacologici (cioè modificazioni dello stile di vita) e farmacologici di dimostrata efficacia, tanto la "consapevolezza" quanto il "controllo" dell'ipertensione arteriosa sono desolatamente modesti. Si stima che meno di un iperteso su quattro abbia valori pressori adeguatamente controllati».
Nella giornata di sabato 19 maggio 2007 anche all'Aquila, in Località Campo Di Pile presso il centro commerciale L'Aquilone, e a Montereale, presso il Distretto Sanitario di Base, verranno allestiti due punti di informazione dove tutti i cittadini avranno la possibilità di misurare la propria pressione arteriosa gratuitamente e ricevere dettagliate informazioni sull'importanza di un adeguato controllo di questo fattore di rischio cardiovascolare. Per la prima volta, sarà offerta ai partecipanti la possibilità di sostenere attivamente la ricerca. Ognuno potrà infatti donare il proprio contributo, ricevendo in cambio un piccolo gadget: un promemoria simbolico per ricordare l'importanza di controllare costantemente la pressione e adottare stili di vita salutari. L'iniziativa promossa dalla Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa riguarderà anche altri centri cittadini in Abruzzo tra cui Tagliacozzo (19.05.07), Pescina (19.05.07), Chieti (19.05.07) e Pescara (20.05.07).

15/05/2007 9.24