La Rai Abruzzo promette maggiore attenzione al territorio interno

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

941

L'AQUILA. Massimo impegno della Rai per il capoluogo di regione con il ripristino della diretta del Consiglio regionale e l'attivazione del ”pullman satellitare” per ”coprire” al meglio anche il territorio interno dell'Abruzzo, oggettivamente difficile sotto il profilo orografico.
E' quanto ha promesso ai cinque candidati sindaci il caporedattore del Tg3 Abruzzo della Rai, Domenico Logozzo, da poco insediatosi, nel corso di un ufficiale quanto cordiale incontro, stamattina all'Emiciclo, al quale hanno partecipato i candidati sindaco Angelo De Nicola (Polo dei Moderati), Maurizio Leopardi (Centrodestra), Stefano Vittorini ("L'Aquila per Vittorini"), Anna Maria Ximenes (in rappresentanza del candidato sindaco dell'Unione, Massimo Cialente) e Massimo Verrecchia (in rappresentanza del candidato sindaco della Democrazia cristiana per le autonomie, Luca Bergamotto).
Logozzo ha anche ribadito che nelle tribune elettorali sarà rigorosissimo («al centesimo di secondo») il rispetto della par condicio e ha sottolineato che i confronti tra i candidati e tra i rappresentanti delle 22 liste avverranno tutti negli studi della Rai dell'Aquila, in via Roio n.10.
Le Tribune elettorali, di comune accordo, sono state fissate per il confronto tra i cinque candidati sindaco il 10, il 22 ed il 25 maggio (la trasmissione avverrà alle 13.10); per i rappresentanti delle liste il 15, il 16, il 17 e 18 maggio (stesso orario).
02/05/2007 16.12