Studenti abruzzesi Princeton: aperte le iscrizioni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2352

ABRUZZO. Saranno 22 gli studenti abruzzesi che quest'anno frequenteranno, dal 25 luglio al 15 agosto, il quarto corso estivo all'Università di Princeton nel New Jersey. La presentazione ieri all'auditorium di palazzo Silone all'Aquila della quarta edizione dell'iniziativa voluta dalla Regione Abruzzo e dai Laboratori nazionali del Gran Sasso, è stata l'occasione per i ragazzi che sono stati ospiti dell'Università l'estate scorsa di raccontare la propria esperienza.
L'iniziativa della scuola estiva è frutto di un accordo tra Regione e Laboratori nazionali del Gran Sasso alla quale hanno dato la propria adesione il dipartimento di Fisica dell'Università dell'Aquila, la Micron e la Carispaq.
«E' questo l'Abruzzo che vogliamo costruire», ha detto il presidente della Regione, Ottaviano Del Turco, agli studenti del terzo corso estivo.
«Siamo convinti che anche questa parte dell'Abruzzo sia in grado di contraddistinguersi nel mondo ed è per questo che inviando i nostri migliori studenti nella migliore università americana, contiamo di costruire la classe dirigente di domani. Questo - ha aggiunto Del Turco - è motivo di crescita e di orgoglio per l'intera regione e soprattutto rappresenta la parte pulita dell'Abruzzo».
Il presidente Del Turco ha poi raccontato agli studenti, prendendolo a modello, il percorso professionale dell'ingegner Pier Francesco Guarguaglini, presidente e amministratore delegato di Finmeccanica, «gruppo - ha ricordato Del Turco - che la Regione ha scelto come partner di ricerca e innovazione».
Di «esperienza umana e culturale rilevante» ha parlato il professor Eugenio Coccia, direttore dei Laboratori, che ha anche raccontato «le congratulazioni che sono arrivate dai docenti dell'Università di Princeton per la preparazione e la dedizione dei nostri studenti».
Laa scuola estiva è riservata agli studenti abruzzesi di scuola media superiore. Le domande possono essere presentata entro il prossimo 20 aprile all'indirizzo Gran Sasso - Princeton Physics school c/o Laboratori nazionali del Gran Sasso S.S. 17 bis km 18+910 Assergi (Aq).
Il modulo di domanda può essere scaricato dal sito www.Lngs.infn.it/summerschool/Princeton_2007.
La domanda dovrà essere accompagnata da un breve saggio sui motivi d'interesse per la scuola estiva, dalla pagella dell'anno precedente e da una lettera (in busta chiusa) di presentazione del professore di Fisica o scienze. Coloro che hanno inviato la domanda dovranno poi sostenere una prova scritta già fissata per il 7 maggio, presso la sede dei Laboratori nazionali del Gran Sasso. Tale prova verterà sugli argomento dei programmi di fisica, matematica e chimica dei trienni delle scuole superiori. Dalla selezione usciranno i 22 studenti che il 25 luglio a Princeton apriranno ufficialmente la quarta edizione della scuola estiva.

17/03/2007 10.26