Credito d’Imposta: scade a dicembre 2007 la proroga per gli investimenti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1275

ABRUZZO. La Camera ha approvato, in via definitiva, la proroga al 2007 ed al 2008 dei termini per il completamento degli investimenti effettuati dalle imprese nelle "aree svantaggiate" con il beneficio del credito d'imposta previsto.
«E' una buona decisione in un momento difficile», ha dichiarato l'onorevole Crisci (Ds) dopo l'approvazione definitiva del decreto.
«Molte imprese che operano nelle c.d. "aree svantaggiate"», ha commentato, «avevano ottenuto nel triennio 2004-2006 il riconoscimento del credito d'imposta per la realizzazione di immobili industriali da completare entro il 31.12.2006».
Diverse imprese rischiavano di perdere gli incentivi riconosciuti in quanto non erano in grado di ultimare gli investimenti avviati entro il termine previsto e Crisci aveva quindi presentato in sede di discussione della Legge Finanziaria un emendamento, per prorogare la scadenza al 31 dicembre 2007.
Le norma approvata era attesa anche da tante imprese abruzzesi che potranno completare gli investimenti con maggiore tranquillità ed è «senza dubbio un buon risultato che è stato raggiunto anche grazie alle segnalazioni ed alle sollecitazioni delle associazioni imprenditoriali della nostra regione. Un risultato positivo, che faccio fatica a considerare soddisfacente, in un momento denso di preoccupazioni che impone a tutti un maggior rispetto per i bisogni veri del paese ed una maggiore responsabilità nell'esercizio del mandato conferitoci dai cittadini».

28/02/2007 13.48