Sport e turismo, approvata convenzione per "Adripentur"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1524

ABRUZZO. «La Giunta ha approvato lo schema di convenzione, tra Regione e Corpo Forestale dello Stato (ufficio biodiversità di Pescara), per l'affidamento delle attività di "Adripentur", progetto di cui l'Abruzzo è partner Leader e coordinatore delle attività, nell'ambito del PIC Interreg IIIA Transfrontaliero Adriatico».
«Adripentur», spiega lo stesso presidente della Regione Ottaviano Del Turco, «valorizza le località turistiche minori o meno note e potenzia le infrastrutture sportive con l'attuazione di numerose azioni pilota e di investimenti su piccola scala da realizzarsi con un processo di integrazione dei servizi turistici ed una valorizzazione delle località».
In base alle disposizione dell'Unione Europea 'Adripnetur' acronimo di Adri-atico per indicare il luogo, Pen-tathlon, per lo sport, Tur-ismo, per l'obiettivo, sarà impiegato come modello esportabile nella cittadini turistica di Herceg Novi in Montenegro.
L'area di intervento è Popoli (PE) con localizzazione a Monte Corvo, situato nell'area dell'azienda pilota del Corpo Forestale dotata di maneggi e centro visitatori.
Tra le discipline sportive da realizzare vi è l'equitazione, ecocompatibile che verrà svolta nel centro gestito dal Corpo Forestale.
I partners sono il Comune di Popoli, la Federazione Italiana Pentathlon Moderno, il Centro Universitario Sportivo (CUS), l'Università d'Annunzio di Chieti, la città di City Herceg Novi.
Il Corpo Forestale è partner locale e collabora, inoltre, con la Federazione Italiana Penthatlon all'organizzazione delle attività previste. Uno degli obiettivi è formare atleti e tecnici nel Montenegro e fare un Centro Sportivo a Popoli.
Con l'aiuto del CUS e dell'università la Federazione mira a creare una cittadella dello sport ed un Centro di formazione atletica.
Il progetto stabilisce la definizione di pacchetti turistico - sportivi - culturali integrati, la realizzazione di un piano di marketing per la promozione dell'Adriatico, l'allestimento di campagne di informazione per gli utenti. La convezione avrà termine il 30 ottobre 2007.
Il Pentathlon è un sport multidisciplinare vicino all'ambiente: molte prove si svolgono all'aperto.
Per quanto attiene il Cus i suoi fini tengono conto dell'attività sportiva integrata con il terziario, il FISO (Federazione Italiana Sport Orientamento) precisa che: «Il Pentathlon, diffuso nei paesi balcanici,tende ad utilizzare il territorio come palestra basandosi su ambiente e turismo. Le specialità da noi praticate sono: sci, mountine bike, trailing per disabili».
Per quanto riguarda la Repubblica del Montenegro essa intende dotare le cittadine di strutture turistiche.

31/01/2007 16.16