L'Abruzzo investe ancora sull'aeroporto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1136

ABRUZZO. «Abbiamo fatto bene a puntare sull'aeroporto e i risultati si vedono» È il commento dell'assessore al Turismo, Enrico Paolini, alla pubblicazioni dei dati di Assoaeroporti che ha indicato lo scalo aeroportuale di Pescara il terzo in Italia per incremento dei passeggeri nell'ultimo quinquennio.
«Un risultato eccezionale – ha dichiarato soddisfatto Paolini - al quale ha contribuito anche la Regione Abruzzo che ha creduto fin dall'inizio al potenziamento della struttura».

«La Regione insieme con la Saga ha avviato una politica di investimenti», ha sottolineato l'assessore, «che da un lato prevede il potenziamento strutturale dello scalo e dall'altro l'allestimento di nuovi voli internazionali a basso costo».
Paolini ha poi ricordato che a breve partiranno i nuovi voli della Ryanair Pescara-Barcellona e della Flyonair Pescara-Monaco. E dal 6 maggio sarà possibile partire da Pescara per New York grazie al nuovo volo di Eurofly.


ENOGASTRONOMIA A LONDRA

"Great Britain and Abruzzi: an affair dating back 200 years" è l'incontro di questo pomeriggio presso l'Istituto italiano di cultura a Londra, organizzato da Regione Abruzzo, l'Azienda di promozione turistica regionale e le quattro province abruzzesi.
«Si tratta di un appuntamento importante», ha dichiarato Paolini, «che rientra nel piano di promozione e marketing territoriale dell'Abruzzo.
In questo modo riusciamo a fondere con successo l'elemento cultura con quello del turismo nella prospettiva di un prodotto turistico diverso e riservato ad un pubblico di nicchia»

10/01/2007 15.31