Anche una delegazione abruzzese di imprese al "Matching" di Milano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

750

ABRUZZO. Una delegazione di trenta imprenditori abruzzesi e molisani associati alla Compagnia delle Opere dell’Adriatico parteciperà mercoledì 22 novembre al Matching, l’evento nazionale organizzato dalla Cdo articolato in una serie di incontri programmati tra domanda e offerta di prodotti e servizi, ma anche convegni, workshop e ciò che riguarda il mondo delle piccole e medie imprese, in programma dal 21 al 23 novembre nel nuovo polo fieristico di Rho Pero, a Milano.
Soddisfatto Antonio Dionisio, direttore generale di Cdo Adriatico, che spiega: «Le oltre mille imprese presenti al Matching provenienti da tutta Italia e anche dall'estero, quasi il doppio rispetto all'edizione 2005, avranno l'opportunità di partecipare ad un innovativo sistema di scambi: non una semplice fiera dove tutti incontrano tutti disordinatamente, ma un luogo dove si va già sapendo chi si contatterà. Matching, infatti, comincia molto tempo prima del suo reale svolgimento: chi ha deciso di parteciparvi si è iscritto mesi addietro tramite un portale sul quale ha comunicato le proprie offerte ed evidenziato le proprie richieste, permettendo agli organizzatori di far incrociare il tutto per fornire così ai vari partecipanti un'agenda degli appuntamenti già fissata».
L'appuntamento di Milano prevede anche convegni e workshop con economisti e rappresentanti delle istituzioni e dell'imprenditoria: «Tra i tanti argomenti che verranno affrontati – dice Dionisio - quelli dell'innovazione, delle filiere, della finanza (con la partecipazione di Borsa italiana) e dell'internazionalizzazione (a Rho Pero ci saranno buyer di un centinaio di aziende estere) sono sicuramente i più attuali».


18/11/2006 9.01