Risorse, strategie, portale, marchio: si attende la Conferenza del Turismo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

953

Risorse, strategie, portale, marchio: si attende la Conferenza del Turismo
ROMA. Sarà concluso alla fine dell'anno per essere attivo per l'inizio della stagione turistica 2007 il nuovo portale telematico di promozione turistica www.italia.it. Lo ha annunciato il vicepresidente del Consiglio dei ministri, Francesco Rutelli, al termine della riunione del Comitato delle politiche turistiche che si è svolta a Palazzo Chigi.
Nella stessa riunione sono stati affrontati i nodi legati alle risorse finanziarie da prevedere nella legge Finanziaria in modo da prevedere un maggior impegno finanziario in grado di far crescere il turismo.
Non si è parlato di cifre anche se è stata avanzata la proposta di prevedere in bilancio capitoli specifici per il turismo.
Sul problema delle risorse da prevedere in Finanziaria è intervenuto Enrico Paolini, coordinatore nazionale degli assessori al Turismo, spiegando che il «problema delle risorse non si risolve con una Finanziaria, ma con una serie di misure da prevedere nel tempo».
Paolini ha poi spiegato che a Montesilvano, sede della prossima Conferenza nazionale per il turismo, «verrà elaborato un patto che prevede anche i criteri di reperimento delle risorse in favore del turismo».
A chiusura della riunione del Comitato, Enrico Paolini è tornato sulla Conferenza italiana per il turismo in programma il 30 settembre e il primo ottobre.
«Si tratta di un appuntamento straordinario che vedrà Governo e Regioni al lavoro per riportare in alto il prodotto Italia. Una grande occasione - ha insitito Paolini - che darà modo di delineare una piattaforma comune della promozione turistica dell'Italia. In questo senso - ha proseguito il coordinatore degli assessori regionali - sarà vitale il contributo degli economisti che faranno il punto anche sulle prospettive future del turismo».
Nel corso della riunione sono stati ufficialmente presentati al Comitato il neo presidente dell'Enit, Umberto Paolucci, e quello onorario, Nicola Bulgari.
Rutelli ha poi annunciato che verrà lanciato il bando per il nuovo marchio Italia da presentare sul mercato turistico mondiale.
Il Comitato ha poi affrontato il problema della destagionalizzazione delle vacanze, concordando sulla proposta di Rutelli di avviare una serie di incontri per trovare soluzioni adatte. Lo stesso Rutelli ha poi spiegato che si stanno studiando strumenti in grado di ripensare le modalità organizzative del calendario scolastico già dal prossimo anno.

19/09/2006 21.49