Arriva nelle edicole "Capitan Abruzzo" il supereroe della Giunta Del Turco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1524

Arriva nelle edicole "Capitan Abruzzo" il supereroe della Giunta Del Turco
ABRUZZO. "Capitan Abruzzo", il bimestrale a fumetti della Giunta regionale, debutta in 16mila copie nelle edicole delle città capoluogo e negli oltre 300 istituti scolastici regionali. LA NOSTRA INCHIESTA SU FOTOGRAFO E VIGNETTISTA
«La rivista», fanno sapere dalla Regione, «presenta caratteri di assoluta novità nel panorama nazionale delle pubblicazioni di natura istituzionale poichè fa ricorso al fumetto e, dai prossimi numeri, anche al fotoromanzo».
Nasce da un'idea del presidente della Giunta regionale, Ottaviano Del Turco.
Potremo dunque finalmente ammirare le opere del “vignettista istituzionale”, Luigi Salucci, figlio del sindaco di Collelogno, paese natale di Del Turco, suo compagno di scuola ed esponente del suo partito. E non rimarrà in ombra nemmeno il “fotografo istituzionale” che dunque curerà la parte fotografica della pubblicazione educativa.
«Sono almeno due gli obiettivi che il Presidente intende cogliere mediante "Capitan Abruzzo"», spiegano ancora dalla Regione, «creare un confronto non occasionale con il mondo della scuola, partecipare al superamento del dualismo costa-montagna. Per quest'ultimo aspetto, si ritiene che proprio il fumetto, che ha accompagnato da sempre le giovani generazioni, possa contribuire a far maturare la "consapevolezza di un Abruzzo unito e solidale", grazie alle sempre nuove avventure che saranno proposte dai due principali protagonisti: Marsio, l'orso, e Lou Travock, il delfino».
La pubblicazione di quarantaquattro pagine, corredate da foto, disegni, testimonianze, tutti rigorosamente glossati dagli studenti, è stata resa possibile grazie alla collaborazione con la Direzione generale dell'Ufficio scolastico regionale per l'Abruzzo, Ministero della Pubblica istruzione.
Sul piano metodologico, la redazione girnalistica della Struttura speciale di Supporto stampa della Giunta regionale interagisce con il Comitato tecnico-scientifico, composto da docenti.

19/09/2006 11.11