Asl. 1milione di euro per i dirigenti "esclusivi"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1143

L’AQUILA. Sei le Asl che riceveranno il finanziamento. Alla Asl dell’Aquila andranno 101 mila euro, 240 a Pescara e 180 a Chieti.
Sarà ripartito tra le sei Asl abruzzesi il finanziamento, pari ad euro 1.087.047, del fondo destinato alla Regione Abruzzo, relativo all'esclusività del rapporto dei 3137 dirigenti del ruolo sanitario che hanno optato per l'esercizio della libera professione intramuria per il 2005.
Lo ha deciso la Giunta su proposta dell'assessore alla Sanità Bernardo Mazzocca.
«La somma», spiega Mazzocca, «è stata assegnata alla sanità abruzzese con deliberazione del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) del 22 marzo 2005 mentre la creazione del fondo», prosegue, «finalizzato al miglioramento qualitativo delle prestazioni sanitarie ed al conseguimento degli obiettivi previsti dal Piano Sanitario Nazionale, conclude, è stabilita dalla legge recante: 'Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato'.
Alla Asl di Avezzano - Sulmona andrannoeuro 172.569,15; Asl Chieti - euro 180.192,68; Asl Lanciano - Vasto euro 179.153,11; Asl L'Aquila - euro 101.185,21; Asl Pescara - euro 241.873,96; ASL Teramo - euro 212.072,89

14/09/2006 14.54