Formazione professionale, dalla Regione un sostegno alle Pmi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

651

«Le piccole imprese hanno la possibilità di ottenere dalla Regione un sostegno per finanziare le proprie attività di formazione rivolte ai lavoratori assunti con il contratto dell'”apprendistato professionalizzante”».
Lo ricorda il direttore regionale della Cna, Graziano Di Costanzo: «Al finanziamento - illustra in una nota indirizzata all'Albo dei consulenti del lavoro – possono accedere le aziende che hanno assunto lavoratori a partire dal 4 agosto scorso, data in cui è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo il testo integrale del provvedimento, ovvero la delibera della Giunta regionale numero 605 del 2006».
La documentazione relativa all'agevolazione, ed i moduli contenenti la domanda, ricorda ancora la Confederazione nazionale dell'artigianato, è disponibile all'indirizzo internet http://formazione.regione.abruzzo.it/
«Si tratta di un provvedimento di importanza fondamentale, visto che in sua assenza le imprese si sarebbero ritrovate a sostenere da sole, e integralmente, tutti gli oneri legati alla formazione obbligatoria rivolta agli apprendisti, nell'ordine in media di mille euro annui per ciascun dipendente e per tutta la durata del contratto» dice ancora Di Costanzo, che invita le aziende interessate a rivolgersi all'ente di formazione della Cna abruzzese, l'Ecipa, per ottenere assistenza qualificata».

13/09/2006 8.30