Aeroporto: passeggeri +4,7; merci +11%

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

737

Aeroporto: passeggeri +4,7; merci +11%
ABRUZZO. Si conclude il primo anno del mandato di Paolo Primavera, ex presidente Saga, con un bilancio positivo approvato nel corso della recente assemblea dei soci.
Sono stati 350.477 i passeggeri passati per l'aeroporto d'Abruzzo nel nel corso del 2005, con un incremento pari al 4,7% rispetto all'anno precedente.
Anche per quanto concerne il comparto cargo, le merci, lo scalo abruzzese si è distinto, secondo i dati forniti dalla Saga, facendo registrare un aumento dell'11%, «aumento che ha collocato l'aeroporto d'Abruzzo al quinto posto della graduatoria nazionale».
«Dati che designano lo scalo quale punto nodale-strategico», dicono dalla Saga, «con un andamento decisivamente positivo tra le strutture aeroportuali del litorale adriatico. Soprattutto in seguito al conseguimento della certificazione aeroportuale che comporta un primato tra gli scali minori. Una certificazione sintomatica per il futuro di questo volano dell'economia regionale, essendo prodromica per accedere alla concessione totale trentennale da parte dell'Enac (Ente nazionale aviazione civile). Un percorso, questo, lungo venti anni, ma ormai quasi sopraggiunto al “finish”».

Nonostante il trionfalismo ed i numeri positivi l'obiettivo primario rimane l'incremento anche per il 2006 e la risoluzione dei molteplici problemi ancora sul tavolo e per ora ben lontani dall'essere risolti.

15/07/2006 9.31


L'INCHIESTA