Da Pescara ora si vola anche per Tirana

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1205

Da Pescara ora si vola anche per Tirana
Un altro tassello nel mosaico Saga andrà a completare, domenica 16 luglio, il palinsesto dei voli estivi.
Tirana il luogo deputato dall'Albatros Airways a incrementare lo scambio di turisti tra l'Italia e l'Albania con un volo settimanale a bordo di un Fokker 100 da 100 posti.
Costo, 79 euro a tratta tasse incluse. Se il consuntivo a settembre sarà positivo, il collegamento con l'Albania si tramuterà da stagionale in fisso. Un volo ripristinato dopo un break durato sei mesi per i soliti intoppi finanziari, malgrado abbia fatto registrare il tutto esaurito nella stagione estiva 2005. Per informazioni www.albatrosairways.info

Un primato importante è quello detenuto dalla capitale albanese nel 2004, quando il sindaco è stato proclamato «miglior sindaco del mondo» per come è riuscito ad imprimere una nuova fisionomia alla città. Capitale dell'Albania dal 1920, Tirana è stata fondata nel 1614 dal feudale Sulejman Bargjini. Una città abbastanza compatta e piacevole da visitare a piedi, che sta uscendo dignitosamente dalla condizione di isolamento alla quale l'aveva condannata il regime comunista.

Dopo le attivazioni più recenti dei voli per Venezia - Nizza e per Kiev rispettivamente dell'Itali e dell'OnAir, ora mancano all'appello Tirana e Mosca, quest'ultimo operativo da sabato 15 luglio, grazie alla collaborazione tra la Baltour tour operator e la Russian Charter Center.
07/07/2006 14.46