Spesa sanitaria: Regione e Finanza si alleano per il controllo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

821

Una collaborazione sempre più stretta tra Regione e Guardia di Finanza sul controllo della spesa sanitaria è stata formalizzata questa mattina, all'Aquila, a palazzo Silone, sede della giunta regionale, con la firma di un protocollo d'intesa.
La spesa sanitaria per le forniture di beni e servizi, la spesa farmaceutica convenzionata e le prestazioni rese dai dipendenti delle Asl in regime di libera professione "intramoenia" sono solo alcune delle areee oggetto del protocollo sottoscritto dal Presidente Ottaviano Del Turco e dal comandante regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, Giuseppe Alineri, alla presenza della Giunta, quasi al completo.
Del Turco ha sottolineato l'importanza di questo atto che regola la collaborazione sottolineando anche il lavoro svolto, di recente, dalla Guardia di Finanza nella lotta alla criminalità organizzata sul territorio regionale.
«E' un momento di grande soddisfazione - ha commentato il Presidente - perché formalizziamo un rapporto che, di fatto, esiste già e che sta dando buoni risultati. Un'azione sinergica che, in questo modo, acquista maggiore consistenza e porterà sicuramente risultati importanti».
L'assessore alla Sanità, Bernardo Mazzocca, ha illustrato i contenuti del protocollo finalizzato a una «mirata attività conoscitiva nel settore della spesa sanitaria e alla ricerca, prevenzione e repressione di eventuali violazioni nelle Asl regionali».

03/07/2006 14.09