Scuola. Si inizia il 12 settembre e finirà il 9 giugno 2007

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

846

ABRUZZO. La Giunta regionale ha approvato il calendario scolastico per l'anno 2006/2007, destinato alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.
Pertanto l'Esecutivo regionale ha determinato che le lezioni hanno inizio il 12 settembre 2006 ed hanno termine il 9 giugno 2007. Le festività di rilevanza nazionale sono tutte le domeniche, il primo novembre (festa di tutti i Santi), l'8 dicembre (Immacolata concezione), il 25 dicembre (Natale), 26 dicembre (Santo Stefano), 1 gennaio (Capodanno), 6 gennaio (Epifania), lunedì dopo Pasqua, il 25 aprile (anniversario della liberazione), il primo maggio (Festa del lavoro), il 2 giugno (Festa nazionale della Repubblica), la festa del santo patrono. Le lezioni sono sospese dal sabato 23 dicembre 2006 a domenica 7 gennaio 2007, e da mercoledì 4 aprile 2007 a mercoledì 11 aprile 2007. I giorni di lezione nella scuola primaria e nella scuola secondaria di primo e secondo grado sono 207, calcolati tenedo conto della sospensione delle lezioni nel periodo di Natale e Pasqua, e della ricorrenza del santo patrono, o 208 nel caso che la festa del santo patrono non ricorra nel corso dell'anno scolastico o ricorra in altro giorno festivo. Le istituzioni scolastiche sono tenute a rispettare il numero dei giorni di lezione fissato nel calendario regionale, nonché a tener conto del minimo di 200 giorni di lezione previsto per anno scolastico, nei casi di eventi atmosferici, consultazioni elettorali o eventi eccezionali. Le attività educative nella scuola del'infanzia e le attività didattiche comprensive degli scrutini e degli esami nella scuola di base e nella scuola secondaria superiore hanno termine il 30 giugno 2007.

07/06/2006 9.19