Cantine aperte: scegliete dove andare sabato e domenica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4782

L'undicesima edizione di "Cantine Aperte", la più importante rassegna regionale dedicata al vino, organizzata dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione con l'assessorato all'Agricoltura, l'ARSSA, l'APTR, Unioncamere e la Fondazione Pescarabruzzo, in programma sabato e domenica prossimi in 48 aziende abruzzesi, punta a battere diversi record.
L'anno scorso furono 36 mila i visitatori ma, a giudicare dall'azione di promozione che è stata portata avanti, si possono prevedere numerosi arrivi anche da fuori regione.
«Già in occasione dell'ultimo Vinitaly a Verona ed in tutte le altre missioni di promozione in Italia ed all'estero» ha spiegato questa mattina, a Pescara, nella conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa, l'assessore all'Agricoltura, Marco Verticelli «abbiamo cominciato a comunicare l'Abruzzo agroalimentare sia come sistema che nelle sue specificità. Si è trattato di un'azione prodromica della nuova legge sulle Stade del Vino sulla quale si sta lavorando da tempo e che finirà per coinvolgere operatori pubblici e privati. Ad essere racchiusa in queste aziende vitivinicole, dove, peraltro, ci sarà spazio per prima volta per veri e propri angoli del gusto, è, d'altronde, l'immagine di una regione dinamica» ha proseguito Verticelli «che è importante far conoscere ai turisti di fuori regione così come agli stessi abruzzesi».
Enzo Giammarino, vice presidente dell'APTR, ha analizzato questa nuova forma di turismo, quello enogastronomico, che riguarda una fascia medio alta di appasionati e che fa registrare numeri sempre crescenti sia in termini di presenze che di fatturato. Massimo Di Cintio, responsabile del Movimento turismo del vino in Abruzzo, ha messo in evidenza la qualità dell'accoglienza che le 48 aziende saranno in grado di garantire.

Delle 48 aziende vitivinicole aperte in questo fine settimana per la rassegna abruzzese dedicata al vino, ben 31 saranno visitabili sia sabato 27 (ore 15-20) che domenica 28 (10-20). Provincia di Chieti: Agricola Paolucci (Paglieta); Cantina Sociale Sangro (Fossacesia); Olivastri Tommaso (San Vito Chietino; Agriverde (Ortona); Il Feuduccio Di S. Maria D'Orni (Orsogna); Cantina Tollo (Tollo); Fattoria Licia (Villamagna); Az. Agr. Valle Martello (Villamagna), Fattoria Buccicatino (Vacri); Tenuta Dei Tigli (Casacanditella). Provincia di Pescara: Bosco Nestore (Nocciano); Chiusa Grande (Nocciano); Ciccio Zaccagnini (Bolognano); Valle Reale (Popoli), Contesa (Collecorvino); Tenuta Del Priore-Col Del Mondo (Collecorvino). Provincia di Teramo: Villa Medoro (Atri); Centorame (Casoli- Atri); Orlandi Contucci Ponno (Roseto Degli Abruzzi); La Quercia Di La.Di. (Morro D'Oro); Agricola Cerulli Irelli Spinozzi (Canzano); Faraone (Colleranesco Di Giulianova); Antonio Ed Elio Monti (Controguerra); Corrado De Angelis Corvi (Controguerra); Az. Vitivinicola Di Emanuele Rasicci (Controguerra); Emidio Pepe (Torano Nuovo); Barone Cornacchia (Torano Nuovo); Cantine Torri Srl (Torano Nuovo); Villa Bizzarri Srl (Torano Nuovo). Provincia dell'Aquila: Italo Pietrantonj (Vittorito); Cataldi Madonna (Ofena). Le altre 17 aziende saranno aperte solo nella giornata di domenica. Provincia di Chieti: S. Michele Arcangelo (Vasto); Madonna Dei Miracoli (Casalbordino); Cantine Spinelli (Atessa); Cantina Frentana (Rocca S. Giovanni); Cantina Sociale Madonna Del Carmine (Lanciano); Cantina Colle Moro (Frisa); Citra Vini (Ortona); Cantina Miglianico (Miglianico); Az. Agr. Pasetti (Francavilla Al Mare.) Provincia di Pescara Marramiero (Rosciano); Agricola Tiberio (Cugnoli); Ciavolich (Loreto Aprutino); Cantine Talamonti (Loreto Aprutino). Provincia di Teramo: Az. Vitivinicola San Lorenzo (Castilenti); F.lli Barba (Scerne Di Pineto); Cantina Colonnella (Colonnella); Lepore (Colonnella).

24/05/2006 17.25


IL PROGRAMMA DI SABATO

Oggi, sabato 27 maggio, ci sarà l' “anticipo” di Cantine Aperte con 31 aziende partecipanti, che apriranno ai visitatori dalle 15,00 alle 20,00 in attesa della grande festa di domenica 28 maggio, quando tutte e 48 le cantine aderenti saranno aperte per l'intera giornata, dalle 10 alle 20,00.

Un'occasione da non perdere per conoscere più da vicino i nostri produttori, le loro storie, gli splendidi vigneti e le cantine d'Abruzzo. Ma Cantine Aperte non è solo vino. Anche quest'anno saranno molte le iniziative collaterali legate alla manifestazione.

Per gli amanti della musica, ci sarà solo l'imbarazzo della scelta: dal concerto di bande di Fattoria Licia, a Villamagna (dove è esposta anche una mostra con foto, strumenti e costumi tipici); musica dal vivo anche da Contesa a Collecorvino, mentre il gruppo corale Popolifonica si esibirà da Pietrantonj a Vittorito. Numerose anche le mostre e le visite a veri e propri musei in programma: dal Museo del Vino allestito da Bosco Nestore, a Nocciano, al Museo della Civiltà Contadina, cui si potrà far visita nei pressi della Cantina di Emanuele Rasicci – Controguerra; dalla mostra di ceramiche e pitture e di gioielli artigianali presso la Quercia di Morro D'Oro, alle ceramiche artistiche esposte da Cerulli Irelli Spinozzi di Canzano, dove sono in programma anche gite in jeep e musica dal vivo; Vino ed arte si incontrano infine nella personale “The Wine Art Experience” dell'artista Anna Rita PAsqualini, da Antonio ed Elio Monti. Da non perdere anche i gustosi cesti da pic nic realizzati da Niko Romito per Valle Reale, e le gite a cavallo, sempre a Valle Reale -Popoli, da cui partiranno anche trasferimenti per il vicino Osservatorio del lupo.

Sempre domani darà il via alle sfilate di auto e moto d'epoca il Moto Club Innamorati di Pescara, che toccherà nel suo itinerario le cantine Bosco Nestore e Chiusa Grande di Nocciano, e a seguire raggiungerà, a Collecorvino, Contesa e Tenuta Del Priore .

E in tutte le altre cantine non mancheranno le degustazioni guidate, sempre accompagnati da gustosi stuzzichini, prodotti e preparazioni tipiche.

A TOLLO

Nell'ambito della rassegna Cantine Aperte, Cantina Tollo organizza il forum agroalimentare “Vitivinicoltura: problematiche e prospettive”, che si terrà nella sala conferenze dell'azienda teatina sabato 27 maggio, con inizio alle 16,30.

Un'iniziativa giunta alla sua seconda edizione, fortemente voluta dal presidente di Cantina Tollo, Tonino Verna, per il quale “Cantine Aperte rappresenta una festa in onore del vino, ma anche un occasione per discutere sul futuro del settore vitivinicolo”.

Sarà presente l'Assessore regionale all'Agricoltura, Marco Verticelli, che tenendo fede alla promessa fatta nella passata edizione, farà un bilancio del suo primo anno di attività e parlerà del piano di sviluppo rurale 2007-2013, giunto ormai in una fase di avanzata definizione.

Al convegno parteciperanno anche il direttore dell'Arssa Donatantonio De Falcis, che descriverà il ruolo dell'agenzia regionale nell'ambito delle politiche di sviluppo rurale; Giovanni Di Fonzo, assessore all'Agricoltura della Provincia di Chieti, il quale illustrerà la posizione della Provincia nell'implementazione delle attività agro-industriali; il presidente nazionale della Lega Coop Agroalimentare, Sergio Nasi, che chiarirà il nuovo ruolo delle associazioni di prodotto; Alberto Tiberio, presidente del Consorzio di Tutela del Montepulciano d'Abruzzo; la responsabile del settore vitivinicolo della Lega Coop Agroalimentare, Gabriella Ammassari; il direttore generale di Cantina Tollo Giancarlo Di Ruscio.

27/05/2006 10.56


IL PROGRAMMA DI DOMENICA

Dopo l' “anteprima” di oggi, che ha visto coinvolte 31 aziende nel solo pomeriggio dalle 15 alle 20, domani sarà il giorno clou di CANTINE APERTE, la più nota e manifestazione di promozione combinata vino-territorio che si svolge nella nostra regione, organizzata dal Movimento Turismo del Vino Abruzzo con il contributo di Fondazione PescarAbruzzo, Unione delle Camere di Commercio d'Abruzzo, Arssa e Aptr.

Nella giornata di domani saranno infatti ben 48 le cantine che apriranno le porte ai visitatori per l'intera giornata, dalle 10 alle 20,00.

Un'occasione da non perdere per conoscere più da vicino i nostri produttori, le loro storie, i vari metodi di vinificazione, e per apprezzare gli splendidi vigneti e le cantine d'Abruzzo.

Come ogni anno, oltre alla visita in cantina e alla degustazione dei vini, molti produttori hanno organizzato una serie di altre iniziative legate alla manifestazione.

Numerosi gli intrattenimenti musicali di vario tipo in programma per domani: un concerto di bande è previsto da Fattoria Licia, a Villamagna (dove sarà esposta anche una mostra con foto, strumenti e costumi tipici); il terzetto classico e jazz “Il Cantiere Musicale” allieterà i visitatori di Citra Vini, ad Ortona, nella bottaia più grande d'Abruzzo; musica anche da Contesa, a Collecorvino; mentre il gruppo corale Popolifonica si esibirà da Pietrantonj a Vittorito.

Numerose anche le mostre e le visite a veri e propri musei in programma: da Cantina Frentana si esporrà il progetto di ristrutturazione della Cantina stessa, oggetto di una tesi di laurea di ingegneria; un vero e proprio “Museo del Vino” sarà allestito da Bosco Nestore, a Nocciano mentre al Museo della Civiltà Contadina, si potrà far visita grazie ai trasferimenti predisposti dalla Cantina di Emanuele Rasicci – Controguerra; gli amanti delle ceramiche potranno trovarle esposte, insieme a pitture e gioielli artigianali, presso la Quercia di Morro D'Oro, e da Cerulli Irelli Spinozzi - Canzano, dove sono in programma anche gite in jeep e musica dal vivo; vino ed arte si incontrano infine nella personale “The Wine Art Experience” dell'artista Anna Rita Pasqualini, a Controguerra, da Antonio ed Elio Monti.

I più golosi avranno solo l'imbarazzo della scelta: gustosi cesti da pic nic saranno realizzati da Niko Romito per Valle Reale – Popoli (dove sono previste anche gite a cavallo, e trasferimenti per il vicino Osservatorio del lupo); Cantina Tollo (che ospiterà anche il presentatore Luca Sardella, e lo spettacolo di ‘Nduccio) propone invece il Pasta Party, in collaborazione con Delverde; Pasta e fagioli, baccalà e ciff' caffè, sono solo alcune delle specialità servite da Fattoria Licia, a Villamagna mentre pennette ai profumi del mediterraneo e cioccolato d'autore saranno serviti a Loreto, da Ciavolich; sempre a Loreto, Talamonti offrirà la tradizionale porchetta e assaggi di pasta alla pecoraia; per gli amanti della pizza, invece, la cantina ideale sarà Centorame, a Casoli di Atri, che ha coinvolto il pizzaiolo campione del mondo Luciano Passeri .

E in tutte le altre cantine non mancheranno gustosi stuzzichini e prodotti tipici, in particolare salumi e formaggi.

Gli amanti dei motori potranno invece soddisfare la loro passione, grazie alle presenza di soci di diverse associazioni: dal Moto Club Pescara “U. Innamorati”, al Vespa Club di Sulmona, passando per il Club 500 Automotostoriche – Pescara Colli, e il club di Dyane “Le Manovelle”.

Il tutto sarà immortalato dai Fotografi FIAF – Aternum, che gireranno per le Cantine per realizzare un reportage con le immagini più belle e rappresentative.

Intanto, parallelamente a Cantine Aperte, 48 bottiglie di vino, in rappresentanza di ciascuno dei 48 produttori associati al Movimento Turismo Vino Abruzzo, sono partite stamattina per la Città del Vaticano, dove domani, in p.zza S. Pietro, la delegazione del club 500 automotostoriche Pescara Colli le consegnerà al Papa, insieme ai più rappresentativi prodotti tipici abruzzesi.

Di seguito l'elenco delle Cantine Aderenti:

CANTINE APERTE domenica 28 maggio 2006:

PROVINCIA DI CHIETI:
Agricola Paolucci (Paglieta); Cantina Sociale Sangro (Fossacesia); Olivastri Tommaso (San Vito Chietino); Agriverde (Ortona); Il Feuduccio Di S. Maria D'Orni (Orsogna); Cantina Tollo (Tollo); Fattoria Licia (Villamagna); Az. Agr. Valle Martello (Villamagna), Fattoria Buccicatino (Vacri); Tenuta Dei Tigli (Casacanditella).

PROVINCIA DI PESCARA
Bosco Nestore (Nocciano); Chiusa Grande (Nocciano); Ciccio Zaccagnini (Bolognano); Valle Reale (Popoli), Contesa (Collecorvino); Tenuta Del Priore - Col Del Mondo (Collecorvino).

PROVINCIA DI TERAMO
Villa Medoro (Atri); Centorame (Casoli- Atri); Orlandi Contucci Ponno (Roseto Degli Abruzzi); La Quercia Di La.Di. (Morro D'oro); Agricola Cerulli Irelli Spinozzi (Canzano); Faraone (Colleranesco Di Giulianova); Antonio Ed Elio Monti (Controguerra); Corrado De Angelis Corvi (Controguerra); Az. Vitivinicola Di Emanuele Rasicci (Controguerra); Emidio Pepe (Torano Nuovo); Barone Cornacchia (Torano Nuovo); Cantine Torri Srl (Torano Nuovo); Villa Bizzarri Srl (Torano Nuovo).

PROVINCIA DI L'AQUILA
Italo Pietrantonj (Vittorito); Cataldi Madonna (Ofena).

27/05/2006 16.34