Un progetto di legge per incentivare la costruzione di parcheggi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

987

Risorse aggiuntive ai Comuni con oltre 15 mila abitanti per realizzare parcheggi.
È il contenuto di una proposta di legge presentata dal consigliere regionale Gianni Melilla per ridurre il traffico dei centri medi e grandi dell'Abruzzo, che specie sulla costa sono sempre più attanagliati da un problema che rischia di compromettere la qualità della vita.
«Il traffico è un problema che soffoca le città e contribuisce in notevole misura a peggiorarne la qualità della vita – dice infatti Melilla – é indubbio che per attenuare gli effetti negativi che tale problema crea occorre puntare su quelle politiche che tendono a ridimensionare l'uso delle automobili private. La realizzazioni di parcheggi, inserita in una più generale azione amministrativa tesa all'incentivazione del trasporto pubblico, di forme alternative di mobilità nonché in una programmazione urbana del traffico, rappresenta un valido contributo per migliorare la qualità della vita nei centri urbani».
Le norme prevedono che entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore della legge la Giunta regionale definisca con apposito Regolamento le modalità e i criteri di priorità tra gli interventi ai fini della concessione del contributo agli Enti locali.

06/04/2006 8.45