Arriva la valanga dei giovani: partono i Giochi sportivi studenteschi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1005

Circa 1400 studenti in rappresentanza di istituti scolastici provenienti da tutte le regioni d'Italia, saranno di scena sulle nevi d'Abruzzo, dal 19 al 22 marzo, per dare vita alla più importante kermesse sportiva dell'anno a livello juniores.
Il parterre individuato per le gare di sci alpino, snowboard e sci nordico, è quello delle piste e degli impianti delle stazioni invernali di Roccaraso, Rivisondoli e Pescosostanzo, sede della finale nazionale degli sport invernali dei Giochi Sportivi Studenteschi 2006. L'iniziativa è curata dal Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca (direzione generale per lo studente) e dal CONI (unità territorio e promozione dello sport), e si avvale della collaborazione della Regione Abruzzo, dei comuni di Roccaraso, Rivisondoli e Pescocostanzo e delle Scuole Sci di Roccaraso e di Pescocostanzo.
La rassegna nazionale dello sport studentesco costituisce un appuntamento importante e rappresenta, al di là dei valori tecnici ed agonistici, uno strumento di fondamentale importanza per favorire il processo educativo e formativo dei ragazzi. Costituisce anche un grande richiamo per tantissimi giovani che nella pratica sportiva trovano riferimenti certi per la loro crescita umana e civile.
«Questo evento», ha commentato il vicepresidente, Enrico Paolini, «rappresenta un appuntamento formidabile per l'Abruzzo e darà la possibilità ai ragazzi che partecipano, agli accompagnatori ed ai tecnici, di conoscere al meglio un comprensorio sciistico che ha poco da invidiare a stazioni invernali ben più blasonate. Gli ospiti avranno inoltre la possibilità di apprezzare la tradizionale accoglienza dell'Abruzzo e di visitare centri storici come Pescocostanzo che sono il fiore all'occhiello della nostra Regione e che si inseriscono a pieno titolo nel filone Qualità Abruzzo avendo conservate intatte le loro caratteristiche peculiari. A noi non resta che augurare a tutti un soggiorno piacevole e gare appassionanti con la speranza di trovare tra questi ragazzi i campioni di domani».
Tale importante momento sportivo, rappresenta anche una sorta di «prova generale» del prestigioso evento che il comprensorio delle Cinque Miglia si appresta a vivere nella stagione invernale 2007-2008: l'Abruzzo Ski World Cup, che vedrà protagonisti le più importanti star del mondo dello sci.
Il programma della rassegna sportiva prevede: Pescocostanzo, martedì 20 marzo con inizio alle ore 16.00, cerimonia di apertura; mercoledì 21 marzo, ore antimeridiane, gara di sci alpino (slalom gigante), gara di sci nordico, gara di snowboard (slalom); Roccaraso, il 21 marzo con inizio alle ore 16.00, cerimonia di chiusura.

16/03/2006 10.24