Il mercato libero dell'energia elettrica. Il convegno di Confindustria Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

928

« Il mercato libero dell'energia elettrica : cosa e' stato fatto e cosa resta da fare » e' il titolo del convegno organizzato dal Comitato piccola industria di Confindustria Abruzzo in collaborazione con la rivista « l'imprenditore » per il giorno 21 febbraio prossimo, a L'Aquila, con inizio alle ore 16.00, presso la sala convegni di Confindustria Abruzzo in loc. Campo di Pile (nucleo industriale).

Al convegno interverrano : Calogero Riccardo Marrollo, presidente, Gaetano Clavenna, presidente Confindustria L'aquila, Giuseppe Morandini, presidente nazionale piccola industria, Delio Napoleone, vice presidente piccola industria confindustria, Giovambattista Blasetti, presidnete regionale Piccola industria Confindustria Abruzzo, Franco Caramanico, assessore ambiente e politiche energetiche Regione Abruzzo, Alberto De Vecchi, direttore de «l' imprenditore »(pubblicazione ufficiale della p.i. di confindustria), Stefano Conti, direttore relazioni istituzionali terna, Riccardo Bani, direttore generale Energia s.p.a.

Il convegno, vertera' su temi estremamente importanti e delicati in merito alla progressiva apertura alla concorrenza del mercato italiano dell'energia. nonostante gli indubbi progressi dall'entrata in vigore del decreto bersani (16 marzo 1999) i risultati attesi dalle imprese e dai consumatori stentano ancora a vedersi. i prezzi dell'energia elettrica restano elevati, sopratutto rispetto a quelli dei paesi industrializzati nostri concorrenti.

L'evento si propone, inoltre, come un momento di confronto sullo stato della liberalizzazione nel settore dell'energia elettrica e sulle misure da adottare a breve e medio termine per risolvere quelle criticita'che proprio in questi giorni sono al centro delle discussioni politiche nazionali ed internazionali.
17/02/2006 10.34