Un "Gran Galà" dedicato a Giovanni Paolo II

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1095

Si svolgerà a Varsavia il 16 ottobre, “Giornata del Papa”
ROMA, Martedì 11 ottobre 2005 Il 16 ottobre prossimo si terrà a Varsavia in onore di Giovanni Paolo II un “Gran Galà” che verrà trasmesso in diretta dalla televisione nazionale polacca TVP.

La data scelta corrisponde alla “Giornata del Papa”, istituita per legge dal Parlamento polacco il 27 luglio scorso per ricordare il giorno in cui il Cardinale Karol Wojtyla, allora Arcivescovo di Cracovia, venne eletto nel 1978 alla Cattedra di Pietro.

In questa occasione speciale, che si celebra dopo l'avvio del processo di beatificazione del Papa scomparso, andrà inoltre in onda la prima intervista televisiva di Benedetto XVI, concessa il 20 settembre scorso ad un canale della televisione pubblica della Polonia e girata nel Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo da padre Andrzej Majevski S.I., responsabile dei programmi cattolici della TVP e già capo redattore del programma polacco della “Radio Vaticana”.

Secondo quanto ha riferito padre Majevski alla “Radio Vaticana” subito dopo la registrazione, “durante l'intervista, che è durata più di 15 minuti, il Papa molto cordialmente ha ricordato il suo predecessore, i suoi contatti con lui e soprattutto la sua amicizia con lui”.

Il Pontefice ha sempre parlato in italiano, la lingua comune dei due Papi.

“Ha toccato anche l'argomento della sua prossima visita in Polonia – ha aggiunto il sacerdote gesuita –. ‘Se Dio vuole', ha detto il Papa, ‘mi piacerebbe andare in Polonia l'anno prossimo'”.

Il concerto finale della “Giornata del Papa”, che costituirà il culmine delle celebrazioni che si svolgeranno durante tutta la settimana precedente, sarà l'occasione per ringraziare Dio per il dono di Giovanni Paolo II e del suo operato e per pregare per la sua beatificazione.

L'evento musicale si terrà sulla piazza di fonte al Castello Reale di Varsavia e sarà condotto da Grazyna Torbicka e Grzegorz Mistal. Tra gli artisti che si esibiranno – molti dei quali polacchi –, figurano un esponente italiano della Christian music, Roberto Bignoli, il rapper francescano, Stan Fortuna, dagli Stati Uniti, e un quartetto gospel proveniente dalla Francia. 11710/2005 11.49