Toto atterra sull’autostrada dei Parchi, accordo da 89 mln per avere 100% dell’A24 e A25

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5210

Toto atterra sull’autostrada dei Parchi, accordo da 89 mln per avere 100% dell’A24 e A25
ABRUZZO. L'accordo è stato raggiunto: il gruppo Toto ha acquisito il 60% di Strada dei parchi da Atlantia per 89 milioni di euro che detiene così il 100% della proprietà.

Il maggior azionista di Strada dei Parchi, societa' titolare della concessione delle autostrade A24 Roma-L'Aquila-Teramo e A25 Torano-Pescara, era fino ad oggi Autostrade per l'Italia con il 60%, il restante 40% è di proprietà del Gruppo Toto.

Il trasferimento delle azioni è subordinato alla positiva conclusione da parte dell'Anas dell'iter previsto nella Convenzione Unica di Strada dei Parchi per il cambio di controllo della partecipazione, alla sottoscrizione e prima erogazione del project finance, in corso di finalizzazione, a favore di Strada dei Parchi per la copertura degli investimenti previsti in concessione, nonche' all'ottenimento del nulla osta da parte dell'autorita' antitrust.

Gli impegni formali che la societa' ha finora ottenuto dalle banche coinvolte nel processo di sindacazione del finanziamento in corso di finalizzazione coprono già interamente i fabbisogni finanziari della società.

Le due tratte autostradali Roma-L'Aquila-Teramo e Torano-Pescara, gestite dalla Strada dei Parchi che passerà totalmente sotto il controllo di Toto spa, «rappresentano un sistema di collegamento strategico tra la dorsale tirrenica e quella adriatica della penisola, attraversando il tratto appenninico e il traforo del Gran Sasso», commentano dal gruppo Toto.

La lunghezza totale della rete è di km 281,4. Sull'intera rete autostradale di Strada dei Parchi transitano mediamente più di 150.000 veicoli al giorno.

La Società "Strada dei Parchi" stima di chiudere il bilancio 2010 con un valore della produzione pari in totale a circa 156 milioni.

Il numero dei suoi dipendenti è di circa 520 unità. La durata della concessione è fino a tutto il 31 dicembre 2030. In base al contratto di concessione, entrato in vigore nel novembre 2010, Strada dei Parchi dovrà effettuare nuovi investimenti ed interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Fra gli investimenti più importanti vi è la costruzione dell'asse di penetrazione urbana della A24 nella città di Roma, denominato "complanari", che si estende tra Via Palmiro Togliatti e la Barriera di Roma-Est (valore dell'opera: 250 milioni circa). Nell'arco di piano (periodo 2011/2030) l'ammontare dei lavori di manutenzione ordinaria è di 556 milioni, mentre quello dei lavori di straordinaria manutenzione è di circa 152 milioni.

Nel periodo compreso tra il 2003 ed il 2008 la tratta autostradale in concessione ha fatto registrare un aumento del traffico doppio (il +2% contro il precedente +1%) rispetto all'intera rete autostradale italiana.

Gli impegni formali che Strada dei Parchi S.p.a. ha ottenuto finora dalle banche coinvolte nel processo di sindacazione del finanziamento, in corso di finalizzazione - spiega la Toto - coprono già interamente i fabbisogni finanziari della società.

03/01/2011 19.50