Stroncato da infarto procuratore Corte dei Conti Di Fortunato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4551

L'AQUILA . E' scomparso per un malore il procuratore regionale abruzzese della Corte dei Conti, Bruno Di Fortunato.

Docente di diritto amministrativo alla Sapienza di Roma, all'Università di Foggia e alla scuola della Guardia di Finanza di Coppito , il procuratore è morto ieri pomeriggio stroncato da un infarto mentre si trovava nella sua abitazione a Roma. Di Fortunato era stato assegnato alla Procura regionale contabile sei anni fa. Il suo posto verra' ricoperto in attesa di un nuovo concorso dal pm, Massimo Perin, sostituto piu' anziano all'interno della magistratura contabile. I funerali si svolgeranno domani alle 11 a Roma.

«Ombre sembrano avvolgere la vita della società, l'esistenza dei singoli, la struttura delle istituzioni e la saldezza dei principi», aveva detto lo scorso 19 marzo all'inaugurazione dell'anno giudiziario.

16/11/2010 12.35