Nuova sede Aer nei locali della Regione a Bruxelles

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1105

ABRUZZO. Sarà inaugurata a novembre la nuova sede dell'Aer (Assemblea delle Regioni d'Europa) nei locali di Bruxelles di proprietà della Regione Abruzzo, in Avenue Luise 210.

 

 

Lo ha annunciato il presidente della Regione, Gianni Chiodi intervenuto alla giornata conclusiva dei lavori dell'AER. Ai rappresentanti delle oltre 270 Regioni europee che compongono l'organismo il presidente Chiodi ha illustrato anche l'obiettivo ambizioso che si pone la Regione Abruzzo: «Puntiamo entro il 2015 ad ottenere il 51 per cento del nostro fabbisogno energetico - ha detto il presidente Chiodi - dalle fonti rinnovabili e dalle energie pulite. Per far questo abbiamo fatto e faremo investimenti importanti per avviare le nuove metodologie».

Il presidente Chiodi ha poi spiegato che la maggior fonte di energia sarà individuata nel risparmio e nel recupero energetico dei rifiuti.

«La Regione Abruzzo sta lavorando molto nell'ottica del risparmio energetico, per il recupero degli sprechi e soprattutto nell'investimento sulle energie alternative. La nostra è stata tra le prime Regioni ad aderire al Patto dei sindaci - ha aggiunto il presidente - per raggiungere quella sostenibilità ed efficienza energetica che resta l'obiettivo primario del nostro piano. L'utilizzo delle fonti energetiche alternative - ha concluso Chiodi - è già stato sperimentato a L'Aquila nella ricostruzione post terremoto».

Infine Chiodi ha ribadito che non verrà rilasciata dalla Regione Abruzzo nessuna autorizzazione per la costruzione di impianti estrattivi di idrocarburi liquidi.

«Lo svolgimento dell'Assemblea delle Regioni d'Europa (Are) in Abruzzo è una grande occasione per la nostra regione ed è la dimostrazione del ruolo che essa ha nello scenario europeo», ha commentato invece l'assessore al Turismo, Mauro Di Dalmazio.

Di Dalmazio, in qualità di rappresentante della Regione, ha donato una riproduzione del "Guerriero di Capestrano" - opera del VI secolo a.c. tra le più importanti dell'arte italica - al presidente della prima Commissione Energia e Ambiente dell'Assemblea, Hakan Sandgren, e al rappresentante della rete di regioni.

«Per la prima volta - ha aggiunto l'assessore - l'Are si svolge in Italia ed è stato scelto proprio l'Abruzzo. Questo dimostra la significativa centralità della nostra regione. Abbiamo avviato, infatti, una stretta collaborazione con l'Assemblea, che è anche ospite nella nostra sede di Bruxelles».

09/10/2010 11.49