Motor Show Bologna, treni speciali dall’Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3148

ABRUZZO. Questa mattina alle ore 11, presso la stazione ferroviaria di Lanciano, il presidente di Sangritana, Pasquale Di Nardo, ha presentato alla stampa l’iniziativa, proprio dinanzi al treno “Lupetto” che garantirà i collegamenti da e per la stazione di Bologna Fiere nei giorni 4, 10 e 11 dicembre.

E’ la prima volta che viene offerta la possibilità di raggiungere, con un treno passeggeri, uno snodo così importante del centro-nord Italia. I convogli partiranno dalla stazione di Vasto-San Salvo, con fermate a San Vito-Lanciano, Ortona, Pescara e Giulianova. E’ possibile acquistare i biglietti comprensivi di ingresso alla Fiera, oltre che nelle agenzie di viaggi Sangritana di Lanciano, Pineto e L’Aquila, anche online sul sito della Sangritana. Il presidente Di Nardo, che ha presenziato all’inaugurazione del treno speciale insieme con i colleghi del Cda D’Angelo e Zaccardi, ha così commentato l’iniziativa: «Bologna è per noi un traguardo importante, una meta che vorremmo inserire tra le nostre destinazioni abituali, perché rappresenta l’hub ferroviario più importante del Centro-Nord. Dopo l’esperienza vissuta in occasione del Meeting di Rimini – continua il presidente – torniamo a viaggiare su tratte nazionali, e la nostra priorità è quella di continuare a farlo, sia perché Sangritana è un’azienda che, nonostante il cuore antico dovuto ai suoi 100 anni di attività, vuole sempre essere al passo con il futuro, sia per i nostri concittadini abruzzesi, ai quali vogliamo offrire un servizio per il quale la domanda è in forte crescita, sia perché il raggiungimento di Bologna rappresenta l’opportunità di cogliere le offerte dell’alta velocità verso il nord Italia e il resto dell’Europa».

«Il mezzo ferroviario – ha affermato Di Nardo – è oggi l’eccellenza nel settore dei trasporti in quanto a sicurezza, puntualità ed eco-compatibilità».

Determinante per la realizzazione dell’iniziativa è stata la partnership con GL Events, organizzazione internazionale che cura il Motor Show di Bologna. Una collaborazione che ha dato più forza e maggiore visibilità all’evento, molto seguito da tutti gli appassionati dei motori. «Esprimiamo tutto il nostro grande piacere per questa partnership con Ferrovia Adriatica Sangritana – si legge nella nota inviata da Giada Michetti, amministratore delegato GL Events Italia – e abbiamo la certezza che i convogli organizzati per il Motor Show avranno un grande riscontro di pubblico».

«Con grande orgoglio e un pizzico di emozione – ha puntualizzato il presidente Di Nardo – posso dire che lo sforzo compiuto per raggiungere l’obiettivo Bologna, che questo Cda si è prefissato sin dall’insediamento, è stato possibile coglierlo anche grazie alla determinazione e all’impegno di tutta l’azienda e alla condivisione di sviluppo e di intenti da parte dell’azionista unico, la Regione Abruzzo».

«Un ringraziamento particolare all’assessore Giandonato Morra che ha sempre sostenuto le nostre attività ed iniziative volte al miglioramento dei servizi di trasporto. Questa di oggi rappresenta una tappa significativa per la crescita e lo sviluppo di Sangritana. Un’azienda dalle grandi professionalità, capace di guardare e di offrire i propri servizi oltre i propri confini».

30/11/2011 16:53